Henkel: cresce il digital. Campagne multimediali per Vernel e Pril, viral per Perlana

Tante le iniziative di comunicazione dei vari brand in questo inizio 2015, a partire dal Beauty Tram di Vernel Soft&Oils. I partner pubblicitari sono TBWA\, BBDO e MEC

di Alessandra La Rosa
20 gennaio 2015
vernel-beauty-tram-henkel

Prendersi cura dei propri capi così come ci si prende cura della propria pelle.

E’ questa l’idea alla base del lancio di Vernel Soft&Oils, la nuova linea di ammorbidenti di casa Vernel che, grazie ai ricchi benefici degli olii preziosi, donano ai capi la stessa cura di un trattamento di bellezza. La loro formula infatti è leggera, non grassa, si assorbe facilmente e lascia un seducente profumo di lunga durata. Una “leggerezza” esaltata dalla confezione trasparente che in più è sostenibile, in quanto realizzata con un’alta percentuale di plastica riciclata.

Per comunicare la novità al grande pubblico, Vernel ha predisposto, dall’inizio di questo mese, una articolata e impattante campagna multimediale, come ha spiegato a Engage Elisabetta Marangoni, media & digital director di Henkel. «La comunicazione, partita all’inizio di gennaio, sarà on air ancora per alcune settimane, con una pianificazione integrata che parte dalla tv, con il coinvolgimento delle principali reti nazionali, e si sviluppa poi su stampa, con la veicolazione di campioni di prodotto, affissione e digital, quest’ultimo con formati rich media sui maggiori portali e su siti femminili e di informazione e con pianificazioni su Facebook». La creatività della campagna è di TBWA\Italia, mentre il media è gestito da MEC.

A tutto questo, però, c’è da aggiungere un’altra, particolare, iniziativa di comunicazione che animerà la città di Milano nelle prossime settimane. Si tratta di un tram di bellezza, una vera beauty spa all’interno di un tram ATM dove per tre settimane si potranno sperimentare gratuitamente una serie di trattamenti di bellezza (prenotabili tramite il sito DonnaD) e assistere a incontri con esperti del settore beauty e benessere. L’iniziativa è partita l’11 gennaio ma sarà stasera che verrà presentata ufficialmente alla stampa, con un “giro di prova” nel centro della città. Un progetto, realizzato in collaborazione con con IGPDecaux Innovate e ATM, verrà supportato esclusivamente tramite le property digital e social di Vernel.

Ma Vernel non è il solo brand su cui in questo inizio d’anno si stanno concentrando gli sforzi in comunicazione di Henkel. Sempre per la divisione Laundry & Home Care, un altro importante marchio attualmente in comunicazione è Pril, di cui è appena partita una campagna «che è una naturale prosecuzione della comunicazione già esistente – precisa Marangoni – e che spinge in particolar modo la referenza Pril Gel ricordando la qualità e l’affidabilità del brand, peraltro comprovate dai numeri: da diversi anni, infatti, Pril è il prodotto che registra le migliori performance di mercato in Italia nel suo settore merceologico. La campagna è in pianificazione in tv e web, due mezzi molto importanti nella comunicazione di Henkel, e che sempre più vanno affiancandosi e integrandosi, superando le loro tradizionali distinzioni».

Per il brand Perlana, invece, la comunicazione è attualmente tutta digital. Proprio in questi giorni, infatti, è stato caricato sul canale ufficiale Youtube un video virale firmato TBWA Worldwide che, con toni ironici e al limite del grottesco, raccontano la capacità di Perlana di riuscire a portare i capi di lana “alle proprie origini”. «Si tratta di un video internazionale – spiega la manager – che per ora verrà diffuso a livello virale e pianificato su Youtube e su altri social network, e che più avanti godrà forse di ulteriori investimenti. Nei prossimi mesi saranno tante le novità che investiranno i brand del settore Detergenza di Henkel, sia con lanci di prodotto che con progetti pubblicitari e di comunicazione».

Così come diverse novità sono in cantiere anche per il Beauty Care, che attualmente ha in attivo una campagna televisiva per Gliss Oil Elixir. «Per ora non ci sarà una veicolazione online dell’adv, ma nel corso dei prossimi mesi potrebbero esserci dei cambiamenti: anche per questo settore, infatti, stiamo preparando delle novità che investiranno il lato prodotto così come il media mix». Per Gliss la creatività è curata da BBDO, mentre il planning è sempre di MEC.

Infine, l’universo Henkel si compone anche del settore degli Adesivi: «Siamo attualmente in tv con uno spot per Pattex Mille Chiodi, ma questo comparto ci sta dando molte soddisfazioni soprattutto lato social. I tre brand della divisione, Pattex, Prit e Attack, infatti, hanno una pagina Facebook comune, chiamata “L’ho fatto io“, che riunisce una community di amanti del fai da te particolarmente attiva, che arriva a contare oltre 260 mila fan».

Il digital, che per i vari brand è gestito di volta in volta, e per singoli progetti, da diverse agenzie, è dunque un mezzo sempre più importante per il gruppo, «sul quale i nostri investimenti sono certamente in crescita», conclude Marangoni.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.