Gruppo Végé, per la pubblicità nel 2020 oltre 4,5 milioni di euro. In autunno il ritorno in tv

La società del mondo GDO, che intanto ha annunciato un accordo con Metro Italia, conferma i partner di comunicazione Sunny Milano e Sicom, e l’importanza di digital e tecnologie nella propria strategia

di Alessandra La Rosa
08 gennaio 2020
Giorgio Santambrogio
Giorgio Santambrogio, a.d. di Gruppo Végé

Secondo uno studio di Tradelab, l’Italia si conferma un Paese trainante dell’Europa per i consumi fuori casa (AFH), che rappresentano il 34,3% dei consumi alimentari complessivi, con un valore di 84,3 miliardi di euro nel 2018. Il mercato è formato da oltre 320.000 punti di consumo tra ristoranti, bar, take away, gelaterie, pasticcerie e discoteche, di cui il 97% è gestito da professionisti indipendenti.

Lo sa bene Gruppo Végé, che proprio con l’obiettivo di rafforzarsi nel mercato dei consumi fuori casa ha siglato un’importante alleanza strategica con Metro Italia, presentata oggi a Milano in un incontro con la stampa. La collaborazione, operativa dal primo gennaio 2020 per la durata di 3 anni, è un'”alleanza d’acquisto” che vedrà le due società collaborare nelle trattative sugli acquisti con i fornitori. Per il momento di tratta di una partnership strategica, ma in futuro non è escluso «che questo fidanzamento possa diventare un matrimonio – ha spiegato l’a.d. di Gruppo Vegè Giorgio Santambrogio -, con una collaborazione anche sul fronte societario», così come un ampliamento dell’accordo al di fuori dei confini italiani, a livello europeo.

«L’alleanza conclusa con Metro Italia rappresenta un ottimo risultato a coronamento di un 2019 decisamente ricco di soddisfazioni. Iniziare il nuovo anno con questo accordo, è molto importante per noi, in quanto è un altro passo fondamentale nel percorso di crescita a tutti i livelli del Gruppo – ha dichiarato Nicola Mastromartino, presidente di Gruppo VéGé -. Andiamo a interfacciarci, infatti, con un’impresa di assoluta eccellenza per cultura aziendale, specializzazione e organizzazione».

In effetti, l’accordo arriva in un momento particolarmente brillante per il gruppo italiano della GDO, oggi il quinto gruppo nazionale del suo mercato, leader in Sicilia, Campania e Basilicata e da poco arricchitosi di presenze nel Nord Italia grazie alla recente entrata tra le imprese socie dell’insegna Bennet. Il gruppo ha totalizzato nel 2019 7,5 miliardi di euro di ricavi, e nel 2020 conta di raggiungere gli 11 miliardi di euro: un trend positivo che perdura dal 2011, quando Mastromartino si è insediato come Presidente (all’epoca la cifra si attestava al di sotto del miliardo di euro).

Le novità di comunicazione di Gruppo Végé

Proprio in questi giorni il gruppo, peraltro, definirà la cifra di budget da utilizzare per la comunicazione 2020, che però, a quanto ha anticipato Santambrogio a Engage, sarà superiore ai circa 4,5 milioni di euro stanziati nel 2019, e che verrà utilizzata su più mezzi in base alle attività da comunicare.

«Torneremo in tv per la nostra iniziativa “Noi amiamo la scuola” – ha dichiarato Santambrogio -, tramite cui doniamo forniture agli istituti scolastici in tutta Italia, con una campagna della durata di diverse settimane tra ottobre, novembre e dicembre, mentre utilizzeremo invece la radio per attività di tipo promozionale. Confermeremo poi anche quest’anno il nostro impegno sul fronte delle tecnologie digitali e del proximity marketing, tramite cui abbiamo ad esempio recentemente promosso un’iniziativa di cultura dell’alimentazione».

A questo si aggiunge poi la comunicazione che fanno le singole insegne parte del gruppo, e che sono indipendenti dalle attività portate avanti a livello nazionale da Végé, sebbene, come ha spiegato l’a.d., «circa 1550 punti vendita utilizzano il brand Végé accanto alle loro insegne, anche nelle attività di comunicazione».

All’interno delle strategie del gruppo, anche quest’anno, sarà poi importante il ruolo del digital, come ha dichiarato a Engage il digital marketing manager Lorenzo Monzo: «Utilizziamo molto internet nelle nostre pianificazioni, sia per campagne strategiche che promozionali, e lo faremo anche nel 2020. La campagna tv per “Noi amiamo la scuola”, ad esempio, andrà anche online. Tradizionalmente facciamo campagne display, oltre a pianificazioni sui social come Facebook e Instagram. Utilizziamo anche il Programmatic, ad esempio per raggiungere specifici utenti geolocalizzati».

Anche quest’anno Gruppo Végé si affiderà per la creatività delle campagne all’agenzia Sunny Milano, mentre le pianificazioni saranno curate da Sicom nel caso di grosse campagne (ad esempio quella di “Noi amiamo la scuola”) e internamente per attività di minore entità.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial