Facebook: la raccolta adv nel Q2 cresce del 67% a quota 2,68 miliardi, trainata dal mobile

Attualmente la pubblicità su smartphone e tablet rappresenta il 61% del totale. Salgono a 1,32 miliardi gli utenti attivi nel mese (+14%), di cui 1,07 miliardi (+31%) da device mobili

di Alessandra La Rosa
24 luglio 2014
facebook mobile

Secondo trimestre brillante per Facebook, trainato (di nuovo) dalla pubblicità mobile.

La piattaforma, che in Italia è guidata dal country manager Luca Colombo, ha aumentato le proprie entrate del 61% nel secondo trimestre rispetto al 2013, arrivando a 2,91 miliardi di dollari, più dei 2,8 miliardi previsti, mentre i profitti hanno raggiunto la cifra di 791 milioni, più che raddoppiati rispetto ai 333 milioni dell’anno scorso. «Abbiamo avuto un buon trimestre. La nostra comunità continua a crescere e vediamo molte opportunità», ha commentato l’amministratore delegato e fondatore Mark Zuckerberg.

Una crescita avvenuta sull’onda della raccolta adv. Complessivamente la raccolta pubblicitaria è stata pari a 2,68 miliardi di dollari negli ultimi tre mesi, in crescita del 67%. Tra le cifre del bilancio in maggior evidenza, la pubblicità nel segmento “mobile” ha rappresentato il 61% del totale, salendo dal 59% dei tre mesi immediatamente precedenti. L’andamento di queste entrate viene considerato di importanza strategica, fulcro della crescita futura visto il crescente accesso a internet dei consumatori attraverso tecnologie mobili.

Il trend positivo di Facebook si inserisce nel quadro di forte crescita per la pubblicità digitale a livello mondiale: un mercato il cui valore dovrebbe lievitare da 120 a 140 miliardi di dollari quest’anno, e di cui attualmente Facebook detiene una share del 5,8%, rispetto al 4,1% alla fine del 2012.

Un successo reso possibile anche grazie alla audience della piattaforma: Facebook può contare su un esercito di 1,32 miliardi di utenti attivi al mese (+14% year-on-year), in crescita rispetto agli 1,28 miliardi del primo trimestre 2014, mentre sono 829 milioni gli “amici” attivi al giorno, in aumento del 19%. Gli utenti da mobile sono lievitati del 40% nell’ultimo anno: a giugno, la media quotidiana era di 650 milioni, quella mensile di 1,07 miliardi (+31%).

Nel frattempo però, considerando che la crescita degli utenti, finora pilastro fondamentale della strategia di Facebook, non potrà essere eterna, a Menlo Park si guarda anche ad altre strade per gli sviluppi futuri. Oltre ad aver lanciato a maggio il proprio mobile ad network, la società sta in particolare investendo molto sul settore video, con l’introduzione dei Premium Video Ads e con l’acquisizione di società tecnologiche come LiveRail, comprata a inizio luglio.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.