DiFrutta affida a Gruppo icat lo sviluppo del product range e la campagna di retail marketing

L’agenzia ha curato il lancio del nuovo marchio di succhi bio ideando l’intera immagine del brand. Molta attenzione al digital con sito e etichette “interattive”

di Lorenzo Mosciatti
05 agosto 2014
DiFrutta-icat-succhi

Il succo si ribella”, è questo il pay-off creato per la nuova linea di succhi biologici DiFrutta: una gamma che vuole alzare gli standard qualitativi imposti dal mercato, e stabilire un nuovo modo di bere sano e naturale. Gruppo icat ha curato il lancio di questi prodotti ideando l’intera immagine del brand: dalla creazione del marchio alla texture delle bottigliette, dalla brochure al materiale promozionale per i locali e le pasticcerie, fino al sito Internet.

La texture, disegnata a mano, nasce su ispirazione dei disegni trip, una forma d’arte che rompe gli schemi, un linguaggio nuovo per richiamare lo spirito libero e anticonformista del prodotto. Anche il colore vuole segnare un punto di rottura con il mondo bio, contraddistinto generalmente dal verde e dal marrone. Per questi succhi, invece, si è voluto espressamente puntare su tinte trendy e creare uno stile “bio fashion”, dove il buono diventa sinonimo di bello.

Da qui l’idea di una texture che copre interamente la bottiglietta e che offre un impatto visivo e un appeal maggiori, in linea con le tendenze del momento. A ciascuno dei nove gusti è stato associato un colore che richiama il frutto contenuto: dal viola per il mirtillo selvatico, al giallo intenso per l’ananas, a tutte le gradazioni dell’arancione per i succhi a base di carota e arancia.

Lo spirito ribelle che caratterizza il prodotto è espresso anche dal font “Always forever” utilizzato per il pay-off, che richiama la scrittura a mano, più libera e anticonvenzionale.

Elena Borella

«Avere l’occasione di dare al mondo bio un’immagine rinnovata, più efficace e, per certi aspetti, anticonformista, è stato ancora più di stimolo nella creazione di tutta la comunicazione DiFrutta. E sono convinta sia questo il modo vincente per conquistare il mercato e fare la differenza», afferma Elena Borella, direttore creativo Gruppo icat.

Per la realizzazione del materiale dedicato alla vendita si è scelto di dare risalto alle proprietà nutrizionali e alla provenienza della frutta selezionata. Attraverso immagini emozionali e suggestive dei frutti e la storia delle loro origini, comprese le informazioni sulla qualità benefiche che apportano, è stato creato un vero e proprio racconto che invita a scoprire una per una tutte le varietà della gamma.

Le etichette rappresentano, inoltre, una vetrina verso il mondo digitale e social creato intorno al marchio: grazie al QR code, al sito Internet e al link Facebook, infatti, è possibile rimanere sempre aggiornati sul mondo DiFrutta e conoscere le caratteristiche che lo rendono un prodotto unico e di tendenza.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.