Neymar, sponsor preoccupati dopo le accuse

Mastercard ha sospeso una campagna che aveva il calciatore come protagonista, Nike ha dichiarato di stare tenendo d’occhio gli sviluppi della faccenda

di Rosa Guerrieri
08 giugno 2019
neymar

Tempi duri per Neymar. Il calciatore brasiliano in questi giorni è al centro delle cronache perché accusato di aver abusato sessualmente di una donna in un hotel di Parigi. E la faccenda, per quanto ancora al vaglio delle autorità (lo sportivo ha negato le accuse, dichiarando di essere stato anzi vittima di estorsione), ha destato l’attenzione (e preoccupazione) dei suoi sponsor.

Mastercard ha annunciato di aver messo in pausa una campagna in Brasile dedicata alla Copa America che vedeva Neymar tra i protagonisti, comunicando a tre dei principali quotidiani brasiliani la sua sospensione fino a “maggiori chiarimenti” sulla situazione.

Un altro grosso sponsor del calciatore, Nike, che aveva Neymar protagonista la scorsa settimana di una campagna dedicata ai Mondiali di Calcio femminili, ha emesso un comunicato a proposito delle accuse lanciate al suo testimonial, dichiarando di stare tenendo d’occhio possibili sviluppi sulla faccenda. Ma in questo caso, nessuna campagna sarebbe stata sospesa.

Neymar è particolarmente popolare tra i brand. Tra il Brasile, suo Paese d’origine, ed altri Paesi, è il volto di oltre 27 aziende, senza contare quelle di cui è ambasciatore. Secondo Forbes, l’anno scorso è stato il quinto atleta più pagato del mondo.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.