Carlsberg Italia: stanziati tra 5 e 6 milioni per l’adv 2014. In definizione strategie e partner

I maggiori investimenti saranno dedicati al grande ritorno di Tuborg in tv (e online) e alla promozione dei brand Birrificio Angelo Poretti e Carlsberg. Il centro media resta Omd, confermato attraverso un pitch globale

di Alessandra La Rosa
24 marzo 2014
Poretti-Carlsberg-HP

In occasione dell’incontro organizzato ieri a Milano per presentare la nuova Poretti 7 Luppoli non filtrata “La Fiorita”, Laura Marchini, communication manager Carlsberg Italia, ha anticipato a Engage quelle che saranno le prossime mosse pubblicitarie della multinazionale birraia in Italia, che saranno supportate da un consistente investimento: tra i 5 e i 6 milioni di euro a livello corporate, di cui la maggior parte a sostegno di Birrificio Angelo Poretti e Tuborg. Al centro delle strategie, il grande ritorno di Tuborg in tv (e online) e la promozione dei brand Birrificio Angelo Poretti e Carlsberg.

I prossimi mesi, per il gruppo, saranno particolarmente decisivi, in quanto sarà proprio nell’arco della primavera che si decideranno nei dettagli i piani di comunicazione 2014 dei vari marchi dell’azienda. A partire da quelli a sostegno di Tuborg, il celebre marchio di birra «che tornerà in comunicazione con una nuova campagna probabilmente intorno a Pasqua – ha spiegato Marchini -. La campagna sarà sicuramente televisiva, a cui probabilmente si affiancherà anche internet». In base alla strategia adottata, il brand deciderà anche se affidarsi a un partner creativo esterno. «Al momento, curiamo la creatività internamente – ha specificato la communication manager -, mentre per le pianificazioni di tutti i brand del gruppo ci affidiamo a Omd a livello internazionale, recentemente confermata peraltro dopo un pitch globale».

Sul fronte Birrificio Angelo Poretti, invece, continua la campagna sui 4 luppoli già andata in onda lo scorso anno. «Dopo un primo flight pianificato tra febbraio e marzo, lo spot tornerà in tv tra aprile e maggio, con l’obiettivo di spingere l’awareness del brand, giocando sul tema dei “numeri” e raccontando la figura di Angelo Poretti, personaggio realmente esistito e padre dell’omonima birra». Le novità, per questo marchio, saranno invece sul mezzo internet: «Stiamo preparando un contest, che vivrà online e sui social network». Anche per questo brand, la creatività è interna.

Web ed eventi saranno infine i principali canali di comunicazione di Carlsberg: «Contiamo, anche per quest’anno, di seguire questa strada. Al momento non stiamo considerando campagne televisive». Anche in questo caso, sono ancora in definizione le nuove strategie, e in valutazione l’eventuale collaborazione di partner creativi esterni.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.