Campari presenta il calendario 2016 Bitter Sweet Campaign

La protagonista è Kate Hudson. I consumatori rappresentano il fulcro della campagna: sono chiamati a esprimere le proprie opinioni e a prendere una posizione  tramite i social network del marchio

di Caterina Varpi
19 novembre 2015
Calendario-campari-2016

Campari ha svelato gli scatti del Calendario 2016 intitolato Bitter Sweet Campaign, che vede protagonista l’attrice e imprenditrice americana Kate Hudson.

La bionda star di Hollywood si è messa in gioco vestendo i panni di due diversi personaggi che, in occasione della diciassettesima edizione del Calendario Campari, interpretano gli aspetti bitter e sweet degli intriganti e versatili cocktail a base Campari.

Il nuovo Calendario gioca, con ironia, sulla natura propria di ciascuna elezione, chiedendo alle persone di prendere una posizione, esprimere un’opinione e votare l’aspetto dei cocktail Campari in cui si identificano maggiormente: Bitter o Sweet.

Inoltre, nella Bitter Sweet Campaign, riveste un ruolo fondamentale anche la sempre più crescente popolarità di tutto ciò che riguarda il gusto bitter nel mondo della mixology e del food.

Una sfida che culminerà nell’election day del 1° marzo 2016.

Tutti gli scatti, ad opera del celebre fotografo internazionale di moda Michelangelo di Battista, prendono vita grazie alle ambientazioni spettacolari e a splendidi outfit realizzati da celebri stilisti, tra i quali spiccano i nomi di Vivienne Westwood, Versace, Halston, Brian Atwood e Christian Louboutin.

Per la prima volta nella storia del Calendario Campari, i consumatori rappresentano il fulcro della campagna. Il pubblico è chiamato a esprimere le proprie opinioni e a prendere una posizione, interagendo con ciascuna della due parti – bitter e sweet –  tramite i social network di Campari.

Inoltre, è stata creata una piattaforma online dedicata attraverso la quale i consumatori potranno accedere a tutti i contenuti creati, controllare l’andamento delle due parti, fare il test BitterSweet per vedere in quale dei due aspetti ci si identifica maggiormente e, cosa più importante, votare e schierarsi.

Il Calendario Campari, di cui verranno stampate solo 9.999 copie, non sarà in vendita ma verrà distribuito agli amici di Campari in tutto il mondo.

L’ideatore del tema del Calendario, la BitterSweet Campaign, è Leo Burnett Milan, che ha lavorato a fianco del fotografo Michelangelo Di Battista.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.