Campari celebra i 100 anni del Negroni con i Red Diaries di Matteo Garrone. La campagna online e nei cinema

Il regista ha diretto “Entering Red”, terzo capitolo del progetto della marca. Le agenzie coinvolte sono J. Walter Thompson Milano e Mindshare

di Andrea Salvadori
05 febbraio 2019
Negroni-Ana-100

Il 2019 è l’anno in cui si celebrano i primi 100 anni di vita del Negroni. Per festeggiare uno degli aperitivi più famosi al mondo, il Campari, che ne costituisce uno dei tre ingredienti principali, ha pensato di dedicargli la sua più importante piattaforma di comunicazione annuale, i Red Diaries, il progetto dei cortometraggi d’autore giunto alla terza edizione.

Dopo Paolo Sorrentino e Stefano Sollima, anche quest’anno Red Diaries porta la firma di un talento italiano, Matteo Garrone, il regista di “Gomorra”, “Reality”, “Il racconto dei racconti” e “Dogman”. L’attrice e modella cubana Ana de Armas, accompagnata sul set dall’attore italiano Lorenzo Richelmy, è la protagonista di “Entering Red”, questo il nome del cortometraggio, un film che vuole essere anche un omaggio a Milano, scelta per l’ambientazione in quanto città d’origine del gruppo Campari.

«Il progetto dei Red Diaries rientra in una strategia che vede la marca Campari sempre più legarsi al mondo del cinema», spiega Andrea Neri, Managing Director Gsm Italians Icons di Campari Group. «Dal 2018 Campari è infatti sponsor della Mostra di Venezia. E anche quest’anno sarà protagonista al festival del cinema con diversi appuntamenti in Laguna tra cui, è il nostro auspicio, una proiezione speciale di “Entering Red”».

Il corto diretto da Garrone sarà visibile in tutto il mondo sul canale ufficiale YouTube e sulle pagine social di Campari. Ma sarà anche, prosegue Andrea Neri, «al centro di un battage pubblicitario sui social network e sul digitale, dove saranno pianificati anche tagli da 30” e più brevi. La novità del 2018 è che “Entering Red” sarà veicolato anche nei cinema in una versione da 2 minuti, in Italia e in Gran Bretagna, proprio per sottolineare il forte legame della marca con la settima arte».

campari-presentazione

Il concept di Campari Red Diaries 2019 nasce da un’idea di J. Walter Thompson Milano (cosi come avvenuto nel 2017 e nel 2018), compresa la storia originale di “Entering Red”, incentrata su un anello con la sigla “N100”, pensata e scritta dai creativi Marco Rocca, Alessandro Polia e Sergio Rodriguez. La sceneggiatura è invece di Massimo Gaudioso, Andrea Tagliaferri e Nicola di Robilant. La produzione è di Think Cattleya, la pianificazione di Mindshare. Anche quest’anno Red Diaries è stato accompagnato nella fase di lancio da We Are Social, società che ha curato la strategia di comunicazione sui canali social, mentre l’agenzia H&K Strategies si è occupata delle attività di pubbliche relazioni a livello internazionale.

I festeggiamenti del Negroni si sono aperti il 15 gennaio a Firenze, la città natale dell’aperitivo, con la sesta edizione della “Campari barman competition” al cinema Odeon. Dopo il corto di Garrone, il prossimo appuntamento sarà a giugno, sempre nel capoluogo toscano, con la “Negroni Week”. Occasione nel corso della quale sarà svelata al pubblico la targa Negroni realizzata per onorare il luogo dove nel 1919 il Negroni nacque.

Gruppo Campari, che dall’estate del 2017 lavora sul fronte pubblicitario con un pool di agenzie di Wpp Italia, conclude Andrea Neri, «continua ad aumentare il suo business e, di conseguenza, riserva sempre pià risorse alla comunicazione, sia in Italia sia nel mondo».

 

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.