Banca Mediolanum lancia il servizio Google Pay

Dopo aver già sposato i sistemi Apple Pay e Samsung Pay, l’azienda rafforza così la sua offerta nell’ambito dei sistemi di pagamento in mobilità. Al via la campagna stampa e digitale a ottobre

di Andrea Salvadori
19 settembre 2018
mediolanum

Banca Mediolanum rafforza la sua offerta nell’ambito dei sistemi di pagamento in mobilità aderendo al nuovo progetto Google Pay, presentato oggi a Milano. Dopo aver già sposato i sistemi Apple Pay e Samsung Pay, Banca Mediolanum è infatti tra le prime banche partner del servizio di Google.

«Con Google Pay si completa oggi l’offerta nell’ambito dei sistemi di pagamento in mobilità, rendendo disponibile ai nostri clienti tutti i servizi su tutte le carte di credito, di debito e prepagate», ha spiegato Massimo Doris, amministratore delegato di Banca Mediolanum.

Banca Mediolanum ha deciso di promuovere il servizio Google Pay con una campagna pubblicitaria al via a inizio ottobre. Realizzata da Armando Testa, la creatività sarà pianificata internamente su stampa e da Phd su media digitali.

Intanto, è atteso alla fine di ottobre il nuovo spot della banca focalizzato sempre sul concetto “Consulenti da sempre”, il nuovo format di comunicazione lanciato quest’anno. La campagna pubblicitaria godrà di una una pianificazione multimediale, ancora in via definizione.

L’investimento pubblicitario di Banca Mediolanum del 2018 sarà in linea con quello del 2017, intorno ai 18 milioni di euro circa.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.