Owned First, nuovo approccio al planning di ZenithOptimedia

Il network di Publicis Groupe sfida le convenzioni di paid, owned and earned media e lancia una strategia che mette l’esperienza dell’utente al centro delle storie veicolate dalla comunicazione

di Roberta Simeoni
23 giugno 2014
ZenithOptimedia-Logo

ZenithOptimedia sostiene un nuovo approccio strategico al communication planning, un approccio che ripensa radicalmente il modo in cui i clienti assegnano le proprie priorità e distribuiscono le proprie risorse sui mezzi paid, owned and earned.

Con la rapida crescita di digital e social media, gli attori di mercato ora sono liberi dalle costrizioni che imponeva la comunicazione guidata dai paid media. In questa nuova era del marketing, più veloce e più flessibile, le possibilità illimitate di coinvolgere il consumatore su digital e online prendono il posto delle limitazioni tipiche di uno spot TV da 30 secondi.

Proprio per sfruttare al meglio le opportunità in questa nuova era, ZenithOptimedia propone ai propri clienti di adottare un nuovo approccio al communication planning, chiamato “Owned First”. Porre gli owned media in prima linea nella strategia di comunicazione significa che la strada maestra per raggiungere il successo di marketing è ora costituita dall’esperienza che una marca attraverso i suoi canali e le sue risorse owned – per esempio, video online, immagini, musica e contenuto scritto.

Al contrario del modello tradizionale “paid first”, la costruzione della marca nell’approccio Owned First mette l’esperienza dell’utente al centro delle storie veicolate dalla comunicazione. Tutto ciò è reso possibile dal fatto che il digital entertainment e le esperienze digitali di marca diventano due sfere sempre meno distinguibili.

Attraverso touchpoints, il suo strumento globale per l’analisi del consumatore, ZenithOptimedia ha dimostrato che avere un approccio Owned First, che usa i mezzi paid per spingere le persone verso le risorse e le piattaforme owned di una marca, produce livelli più alti di consumer engagement rispetto agli approcci più tradizionali, che trovano il proprio fulcro nei paid media.

Come parte del lancio del nuovo approccio Owned First, ZenithOptimedia ha prodotto per gli inserzionisti una guida su come adottarlo: “Owned First: Challenging the Conventions of Paid, Owned and Earned Media”. L’agenzia ha anche realizzato www.ownedfirst.com, il sito internet che supporta questo nuovo approccio e che, nei prossimi mesi, mostrerà il modo di pensare Owned First e i lavori realizzati in questa nuova ottica.

Sean Healey

Sean Healy, Global Communications Planning Director di ZenithOptimedia che guida il network nell’approccio Owned First, commenta: «ZenithOptimedia prende posizione contro l’approccio limitante alla comunicazione che parte dai paid media anziché dai contenuti e dalle piattaforme owned di un brand, più ricche e più potenti. Nel mondo digitale di oggi, le persone danno valore alle esperienze reali e chiedono un intrattenimento che sia capace di coinvolgerli. L’approccio Owned First fa sì che i brand riescano a offrire tutto ciò in modo efficace».

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.