• Programmatic
  • Engage conference

Zegna Baruffa Lane Borgosesia sceglie Btrees per la campagna video “La lana d’estate”

Il progetto, sviluppato in collaborazione con The Woolmark Company, è finalizzato alla promozione dell’utilizzo dei filati in lana anche all’interno della moda estiva

zegna.png

La lana Merino è spesso identificata come fibra da utilizzare principalmente nelle stagioni fredde. Rovesciare questo stereotipo diffuso è l’obiettivo principale della campagna di marketing "La lana d'estate", nata dalla collaborazione tra la filatura Zegna Baruffa Lane Borgosesia e The Woolmark Company. Presentata in anteprima a Pitti Immagine Filati 86, in occasione del lancio della collezione Spring/Summer 21, “La lana d’estate” è un progetto realizzato per la promozione dell’utilizzo della fibra di lana anche all’interno della moda estiva. Per lo sviluppo e realizzazione creativa del video e per la parte di digital strategy è stata scelta la new media agency Btrees, a cui è stata affidata la sfida, sia in campo B2B che B2C, di raccontare le molteplici caratteristiche e applicazioni della lana (e dei filati con essa realizzati), attraverso una campagna video, una landing page e altri follow up offline. Il progetto è stato, inoltre, promosso attraverso una campagna social dedicata (sviluppata tramite Facebook, Instagram e LinkedIn) e rivolta a un target worldwide. Commenta Christian Zegna, Admin di Btrees: “Da biellese, è una grande soddisfazione poter raccontare il prodotto che ha reso e rende il mio territorio di nascita famoso in tutto il mondo. Lo abbiamo fatto con una grande e storica azienda del territorio, Zegna Baruffa Lane Borgosesia, che per questo progetto vanta il supporto dalla più importante realtà di settore a livello mondiale, The Woolmark Company. Questo non fa che dare grande prestigio al nostro lavoro e alla nostra sfida”. "Per noi parlare di filati in lana è assolutamente naturale e parte del nostro DNA”, aggiunge Michele Calvi, Direttore Commerciale Italia e Francia di Zegna Baruffa. “Abbiamo sentito il bisogno di esplorare il tema della lana d’estate con un approccio fresco e attento ai trend. Questa campagna con The Woolmark Company è un esempio unico nel settore della filatura: raggiungere un target b2c, per noi che siamo abituati ad approciare altri brand e aziende, è una sfida davvero interessante, che vediamo percorribile solo sfruttando al meglio anche le potenzialità dei new media”. Schermata 2020-03-02 alle 14.52.13 Partendo dall'idea di guidare gli utenti in una narrazione in cui i protagonisti sono il prodotto e la sua fibra, la campagna creativa “La lana d’estate” svela e racconta le molteplici caratteristiche della lana e le sue potenziali declinazioni nelle creazioni di maglieria estiva. Traspirante, naturalmente elastica, leggera e performante, si dimostra la fibra perfetta per creare filati da indossare sulla pelle, come la più lussuosa delle skin care. Infusione di benessere e leggerezza performante, la lana è una fibra adatta a tutte le stagioni. "Per tutti la lana è qualcosa che ci avvolge e ci accoglie dandoci una sensazione di benessere. Per questo, per raccontarlo, abbiamo scelto un luogo “neutro” dove grazie alla mimica delle modelle siamo riusciti a trasmettere la sensazione data dalla lana sulla pelle. Il prodotto racconta una storia, da filo diventa tessuto e mostra i suoi lati più caratteristici, anche d’estate. Lo abbiamo lasciato realmente libero di esprimersi. Il concept del progetto nasce proprio da questo, dalle sensazioni che la lana sa regalarci", dice Lorenzo Miglietti, che ha seguito la direzione creativa del progetto. Un’esperienza video che non dimentica l’attenzione al tema delle sostenibilità: biodegradabile e rinnovabile, la lana rappresenta la scelta naturale per rispettare il pianeta. Trattata da Zegna Baruffa Lane Borgosesia con impegno e responsabilità, verso l’ambiente e le persone che la producono e che la indosseranno, è la fibra dalle infinite possibilità che diventa icona della promessa di una crescita globale sostenibile. Credit

  • Christian Zegna: Admin
  • Lorenzo Miglietti: Direzione Creativa
  • Marco Fey: Digital Strategist & Project Manager
  • Giulia Privitera: Sceneggiatrice
  • Cecilia Nassi: Copywriter
  • Davide Palermo: Digital Advertising Specialist
  • Matteo Zin: Video Maker
  • Giorgia Venturino: MUA
  • Modelle: Nastassia Yadyhina e Giulia Renzi (DS Modell Torino)

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI