• Programmatic
  • Engage conference

27/03/2020
di Francesco Tempesta

Young Digitals vince la gara social di Kia Motors Italia

L'agenzia si occuperà della gestione editoriale dei canali Facebook, Instagram, LinkedIn, Twitter e Youtube del brand, ma anche di attivazioni di influencer e produzione di contenuti

kia-young-digitals.jpg

New business per Young Digitals. L'agenzia di comunicazione parte di Acqua Group ha infatti vinto la gara per la gestione dei canali social di Kia Motors Company Italy, subsidiary locale del noto brand automotive coreano. Le attività saranno sviluppate all’interno dei canali Facebook, Instagram, LinkedIn, Twitter e Youtube di Kia Motors Company Italy, non solo tramite una gestione editoriale pianificata della comunicazione, ma con un focus dedicato su attivazioni di influencer e produzione di contenuti che vedrà coinvolta la casa di produzione interna di Young Digitals. «In questo momento - commenta Michele Polico, CEO di Young Digitals e membro del Board di Acqua - Kia può contare su una sinergia di competenze tra Acqua e Young Digitals con un potenziale sconfinato, e il settore automotive è quello ideale, anche fuori di metafora, per pensare ad una comunicazione integrata che non si pone barriere, e in cui le idee siano il driver per scaricare a terra esperienze concrete». Young Digitals collaborerà direttamente con la in-house agency di Kia, Innocean Worldwide Italy, che affianca e supporta il dipartimento marketing di Kia in tutte le operazioni tra cui vi è anche la digital communication. «Kia è un marchio giovane, ambizioso e dinamico che può scommettere tanto sulla qualità, la tecnologia e il design dei suoi prodotti - aggiunge Giuseppe Mazzara, Marketing Communication and PR Director di Kia Motors Company Italy -. Cimentarsi con un brand come il nostro è sicuramente un'opportunità, ma rappresenta anche una grande sfida all'interno delle complesse dinamiche della comunicazione del mondo automotive. Siamo quindi più che lieti di iniziare la collaborazione con Young Digitals e fare loro i migliori auguri di buon lavoro».

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI