Xnext è l’Innovator dell’anno. Costa, Wpp: «Sempre più attenti all’impatto sociale»

Si è chiusa la seconda edizione di Innovators, l’iniziativa promossa da Wpp Italia, l’associazione Amici della Triennale e La Triennale di Milano

di Lorenzo Mosciatti
17 gennaio 2019
Vincitore-WPP-Innovators

La start up Xnext si è aggiudicata il premio Innovator dell’anno nell’ambito della seconda edizione di Innovators, l’iniziativa promossa da Wpp Italia, l’associazione Amici della Triennale e La Triennale di Milano. Il riconoscimento, dedicato alle start-up che meglio hanno saputo esprimere creatività, ingegno e imprenditorialità applicando la componente tecnologica anche ad ambiti più tradizionali, è stato assegnato da una platea di imprenditori e istituzioni attraverso un meccanismo di voto elettronico.

Xnext è una start-up italiana che ha l’ambizione di rivoluzionare il controllo qualità nel settore alimentare con l’obiettivo di fornire un contributo per la soluzione dei problemi di sicurezza alimentare. Il suo cuore è XSpectra, il sensore per l’ispezione in tempo reale che utilizza in modo del tutto innovativo i raggi X per analizzare in tempo reale le caratteristiche fisico-chimiche dei materiali e identificare corpi estranei attualmente non rilevabili. “Siamo particolarmente orgogliosi di aver convinto una giuria così autorevole in un luogo così importante per me come milanese come La Triennale”, ha detto Bruno Garavelli, ceo di Xnext. “È la premiazione degli sforzi che abbiamo dedicato e dedichiamo a questo progetto. Il nostro sforzo grazie al supporto che ci fornirà Wpp è ora quello di riuscire a trasmettere l’emozione e la passione del nostro lavoro, l’anima vera di questo progetto”.

Xnext riceverà in premio una consulenza di comunicazione a 360° da parte di professionisti del gruppo Wpp sul fronte delle public relations, dell’advertising, delle ricerche, del media e del digitale. “Il supporto ricevuto da Wpp è stato importante per riuscire a mettere a fuoco molte delle intuizioni che avevamo avuto sui molti fronti della comunicazione”, ha detto Marco Credendino, Ceo di Artemest e vincitore della prima edizione di Innovators. “La visibilità ricevuta con il premio su una platea legata al mondo economico e imprenditoriale è stata molto importante ma ancor più apprezzabile è stata la possibilità di avere accesso a professionalità di alto livello che ci hanno accompagnato e formato”.

Alla competizione hanno preso parte, oltre a Xnext, Tutored, PlayWood, Direttoo, Lanieri e LastMinuteSottoCasa, selezionate precedentemente dal comitato scientifico composto da Michele Costabile, Massimiliano D’Amico, Marco Gaiani, Stefano Micelli, Francesco Perrini, Elena Tettamanti ed Elena Vitale. Le sei imprese selezionate come finaliste esporranno il proprio progetto imprenditoriale nella mostra Innovators nella Quadreria della Triennale dal 17 gennaio al 2 febbraio 2019.

«Con Innovators vogliamo identificare quelle imprese che hanno un atteggiamento mentale proiettato all’innovazione nel proprio dna, supportandole nel loro percorso di crescita e sviluppo dando loro visibilità. Nel caso del vincitore, ci metteremo al suo fianco con i nostri professionisti per aiutarlo a costruire il proprio approccio alla comunicazione in maniera sistematica», ha detto Massimo Costa, ceo di Wpp Italia. «Iniziative come Innovators testimoniano l’impegno di Wpp Italia a sostenere lo sviluppo economico e sociale delle città dove il gruppo opera. Una propensione al “pay back” che aumenterà con la già annunciata apertura dei Wpp Village a Milano, nel nuovo complesso situato nell’area dell’ex Richard Ginori, e a Roma, nell’area del Gazometro. In queste aree infatti organizzermo tante attività ad alto impatto sociale rivolte in particolare alla popolazione dei quartieri e delle due città».

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.