• Programmatic
  • Engage conference

07/11/2019
di Simone Freddi

xister, nuova sede a Roma e tanti progetti per il 2020: «Pronti ad ampliare l'offerta»

L'agenzia si è trasferita in nuovi uffici nella zona di Porta Portese. Enzo Abbate: «Estenderemo la nostra attività alla consulenza nel marketing strategico e all'innovazione della customer experience»

Un momento di TEDCircles nella nuova sede di xister

Un momento di TEDCircles nella nuova sede di xister

Non solo un evento, ma qualcosa di più: il primo appuntamento italiano del nuovo format TEDCircles, organizzato lo scorso 24 ottobre all’interno degli spazi della nuova sede romana di xister nel cuore di Porta Portese, ha simbolicamente segnato l’inizio di una nuova stagione per l’agenzia creativa digital del gruppo Reply, che si prepara al 2020 con diversi progetti in cantiere. «Dopo 18 anni di presenza empatica e vibrante nel cuore di Trastevere, oltre che a Milano, Torino e Londra, con l'ingresso in Reply nel 2016, abbiamo cominciato a sentirci stretta la logistica da digital agency "classica", fatta di stanze riunioni e postazioni lavorative» ci ha detto Enzo Abbate, partner di Xister Reply e fondatore dell'agenzia insieme a Riccardo Zamurri e Sarah Grimaldi. L'agenzia si è recentemente trasferita in uno spazio di oltre 700mq della nuova sede, all'interno del complesso di via Castel Bolognese, «Qui  - continua il manager - abbiamo trovato uno spazio funzionale agli spunti di innovazione più interessanti che oggi emergono dall'universo creativo digital: spazi di co-creation con clienti e partners, spazi per workshop e think-tank, eventi culturali come le "xister sessions", approfondimenti di verticali di mercato, e ovviamente tanto tanto lavoro». xister-ted-roma Il cambio di sede, quindi, sottolinea l’evoluzione di un’agenzia che guarda al nuovo decennio, dice Abbate «rigenerata sia negli obiettivi che nelle modalità di approccio al mercato del digital marketing a livello europeo, forte inoltre delle sinergie attive all'interno del Digital Experience Network di Reply, una community composta da 1800 professionisti attivi su 3 dei principali mercati europei: Italia, Germania, Regno Unito». Da sempre caratterizzata dal profilo “digital” e dalla voglia di sperimentare soluzioni innovative, il prossimo anno xister si appresta a mettere ad aprire al mercato una serie di novità: «nello specifico - anticipa Abbate - avremo delle estensioni dell'offerta di agenzia che andranno in direzione della consulenza al marketing strategico e della innovazione della customer experience, del rapporto tra brand e vita delle persone attraverso gli strumenti digitali. Tutto questo mantenendo sempre il focus centrale di gruppo creativo focalizzato alla costruzione di territori di awareness e conversione per i brand nel contesto culturale contemporaneo». Tornando all’evento TEDCircles, questo ha rappresentato l’appuntamento inaugurale delle “xister sessions”, un ciclo di appuntamenti dedicati all’incontro tra creatività contemporanea e innovazione tecnologica che verrà sviluppato nel corso del prossimo anno. Intitolato “Digital Humanities” e organizzato da TEDxRoma, l'appuntamento ha visto esperti e pensatori del mondo dell’intrattenimento e della comunicazione (tra cui l'imprenditore di start up digitali Andrea Febbraio) sul tema del rapporto tra l'uomo e la trasformazione digitale. https://youtu.be/eYe5bgY84NA «Pensiamo che l'associazione con un brand come TED, soprattutto nei nuovi formati Circles che parlano di confronto, condivisione e azionabilità di idee e interpretazioni della società contemporanea, sia stata una mossa vincente e stimolante per xister. Speriamo di portare avanti l'interlocuzione con TED, e comunque oltre a questo stiamo già programmando altri appuntamenti per le xister sessions a venire, utilizzando sinergie diversificate, per marcare la nostra presenza e il nostro punto di vista sui megatrend che incideranno nel mercato dei “20s”. Insomma, sentirete parlare di noi molto presto!», conclude Enzo Abbate.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI