• Programmatic
  • Engage conference

12/12/2019
di Cosimo Vestito

Xingu chiude il 2019 a +300% e si prepara all'internazionalizzazione

Nel corso del suo secondo anno d'attività, l'agenzia specializzata in servizi di marketing su Amazon è cresciuta allargando il portafoglio clienti e rafforzando l'organico. In arrivo nuove soluzioni tecnologiche

Il team di Xingu

Il team di Xingu

Xingu conquista nuovi clienti, chiude il 2019 in crescita e si prepara all’internazionalizzazione. Nel suo secondo anno d’attività, l’agenzia specializzata in servizi di marketing su Amazon ha registrato un aumento del fatturato del 300%. Un risultato reso possibile dal new business conseguito con l’ingresso nel portafoglio di importanti aziende su scala internazionale tra cui Bialetti, La Martina, Supermag, FrieslandCampina, ABB, Ardes, Beta Utensili e Sunglass Hut, il rivenditore di occhiali da sole e accessori di Luxottica. L’espansione della struttura è stata accompagnata da un progressivo rafforzamento dell’organico, ora composto da quindici professionisti, con tre figure tecniche e dodici specialisti di Amazon. Per l’apertura della prima sede estera, programmata per il 2020, Xingu guarda a due dei principali mercati latini. Il nuovo ufficio sarà guidato da un country manager e dotato di una squadra commerciale che si concentrerà sull’acquisizione di nuovi clienti. Attualmente, dalla sede italiana vengono già gestite le attività di tutti i mercati stranieri, inclusi Stati Uniti, Messico, Canada, e la regione del Medio Oriente. «Questo è stato per noi l’anno della conferma e della consacrazione definitiva sul mercato, non solo italiano», ha dichiarato Mattia Stuani, Chief Executive Officer e Fondatore di Xingu, «E proprio perché tutte le aziende con cui lavoriamo sono attive a livello europeo o globale abbiamo deciso di espandere la nostra presenza geografica. Inoltre, la tendenza positiva del nostro giro d’affari nel 2019 lascia ben sperare per l’anno prossimo. Non sarà facile replicare gli stessi numeri, com’è ovvio, ma una crescita a tripla cifra ci sembra comunque possibile e più che soddisfacente. Sicuramente contiamo di allargare il nostro team». Intanto, al fine di presentarsi al mercato nella maniera più esaustiva possibile e rispondere alle esigenze di marchi e aziende sempre più internazionali, Xingu ha reso disponibile online una nuova versione del suo sito. Disponibile in tre lingue, italiano, inglese e spagnolo, esso offre una panoramica completa sulla società, sui servizi offerti tra cui anche la formazione aziendale, sui prodotti tecnologici e sui clienti.

L'offerta tecnologica di Xingu

Nel corso del 2019, Xingu ha implementato cinque soluzioni tecnologiche di data insight. La prima è una soluzione di analisi e reportistica automatizzata che consente di valutare la competiton advertising e la share of voice dei brand che investono nei diversi formati Search Amazon. La seconda, denominata Marketplace Competition, permette di calcolare le quote di mercato di un singolo prodotto e i fatturati in termini di marchio e categoria. La terza dà ai clienti la possibilità di analizzare nel dettaglio le ricerche degli utenti su Amazon, identificando anche quali sono le parole più cercate. Utilizzando la quarta soluzione, chiamata Brand Protection, le aziende possono invece mappare, monitorare e valutare quali soggetti rivendono i loro prodotti, uno strumento che si dimostra particolarmente utile per quei marchi proprietari di numerose referenze con diverse declinazioni a seconda dei mercati e per coloro che operano in ambito di distribuzione selettiva. In ultimo, un sistema che valuta il posizionamento delle schede prodotto analizzando la qualità dei contenuti e la coerenza con il mercato e la proposition del brand. Ma l’offerta dell’agenzia sta per crescere ancora. Entro l’inizio 2020, infatti, Xingu distribuirà tre nuovi strumenti, che saranno disponibili al pubblico in modalità aperta e gratuita. Sono il Keyword Brand Position Tool, che valuta per le ricerche inserite il posizionamento del marchio tramite tre parametri chiave: il Customer Satisfaction Index con algoritmo proprietario, il numero di scelte offerte al cliente, e il prezzo medio dei prodotti; il Product Tracker Tool, capace di tracciare le modifiche su un paniere di prodotti Amazon a scelta degli utenti, e, infine, l'Advertising Insight Tool, un’interfaccia unica anche per più account seller e vendor che fornisce all’utente in maniera rapida funzioni di reportistica e analisi, semplificando così la gestione dei diversi marketplace.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI