• Programmatic
  • Engage conference

14/11/2018
di Caterina Varpi

Cellularline ed Interphone scelgono Xingu per Amazon

L’agenzia guidata da Mattia Stuani è stata scelta per i brand principali del gruppo attivo nello sviluppo e commercializzazione di accessori per device mobili

Alessio Lasagni

Alessio Lasagni

Dopo Alessi (qui la news), Xingu diventa agenzia Amazon di Cellularline SpA. L’agenzia seguirà le attività in riferimento al canale Amazon a 360° per i brand del gruppo: Cellularline e Interphone. Il produttore è noto al grande pubblico come operatore di mercato per gli accessori legati al mondo della telefonia ma da tempo sta spingendosi anche nelle categorie dei wearables e degli interfoni per moto. Il team di Xingu, in collaborazione con la divisione Marketing e E-commerce di Cellularline, è già al lavoro per la definizione di una strategia che porterà i brand più noti del gruppo italiano a primeggiare contro la forte competizione internazionale delle varie categorie di appartenenza su Amazon. Tra i paesi coinvolti figurano Gran Bretagna, Germania, Francia, Spagna e Italia. Mattia Stuani, Co-Founder & Ceo di Xingu, commenta: «Al primo incontro con il cliente, avvenuto qualche mese fa, ci siamo sentiti dire “complimenti per il lavoro che fate”. La ricordo come una tra le più gratificanti espressioni che mi sia mai stata rivolta da un cliente. Siamo molto orgogliosi di poter dare il nostro contributo per aiutare la diffusione di brand italiani a livello internazionale. Il progetto pensato insieme al management di Cellularline, utilizzerà a pieno tutte le leve offerte da Xingu dall’analisi di scenario sui diversi mercati, gli analytics proprietari per definire i prodotti con più opportunità, la definizione del piano commerciale su Amazon, la consulenza sull’utilizzo del canale e le gestioni dei canali media su Amazon Marketing Services e Amazon Advertising Platform». Alessio Lasagni, Head of Marketing and Communication di Cellularline S.p.A., spiega: «La sfida che stiamo intraprendendo insieme a Xingu è far crescere la notorietà e la reputazione dei nostri brand a livello internazionale, sfruttando al meglio tutte le enormi possibilità che Amazon offre, integrandoci al meglio con gli altri canali che presidiamo storicamente ed offrendo agli attuali e potenziali utilizzatori una vera esperienza omnichannel». Alessio Lasagni

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI