Wpp, tre agenzie nel mirino: due diligence in corso

Una realtà specializzata nell’ecommerce, un’agenzia digitale e un player del mercato degli eventi. In arrivo il nuovo board di Wunderman Thompson

di Andrea Salvadori
17 maggio 2019
Massimo Costa
Massimo Costa

Wpp Italia continua l’attività di crescita sul mercato anche per via esterna. «Ad oggi sono in corso le due diligence su tre società», spiega il Country Manager Massimo Costa, a margine della presentazione del lancio di Hogarth Worldwide Italy. «Una realtà specializzata nell’ecommerce, grazie alla quale potremmo diventare partner dei nostri clienti anche in quest’area di business, un’agenzia digitale e un player del mercato degli eventi».

Nei prossimi giorni sarà invece presentato il nuovo board di Wunderman Thompson, l’agenzia guidata da inizio anno dal Generale Manager Giuseppe Stigliano, «dove è atteso anche l’ingresso di nuovo direttore creativo», ha detto Costa.

Con tempistiche ancora da definire, per Giuseppe Stigliano si prospetta un ruolo sempre più importante al vertice dell’agenzia, nata alla fine del 2018 dalla fusione tra Wunderman e J. Walter Thompson,  mentre per l’attuale Ceo e Chief Creative Officer Sergio Rodriguez non si può escludere un incarico più di supervisione, soprattutto dopo la recente uscita di Jane Reeve.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.