WPP, nel primo semestre 2014 volano gli utili: +30%

Cresce anche il fatturato (+2,7). Sugli scudi il mercato britannico, mentre in Europa Occidentale la holding ha registrato una leggera flessione

di Lorenzo Mosciatti
26 agosto 2014
Martin-Sorrell
Martin Sorrell

Wpp ha reso noti i risultati del primo semestre 2014, che il colosso della pubblicità globale ha chiuso con un forte aumento dell’utile (+30% anno su anno), arrivato a quota 364,8 milioni di sterline, pari a 458 milioni di euro.

Un traguardo reso possibile dall’aumento dei ricavi: il fatturato della holding guidata da Martin Sorrell è infatti salito del 2,7% a 5,47 miliardi di sterline. Particolarmente brillanti sono stati soprattutto i risultati conseguiti sul mercato britannico, con il volume d’affari cresciuto del 17,2%, che ha più che compensato la leggera flessione dell’1,1% registrata nell’Europa Occidentale.

Vista la situazione, WPP per l’intero esercizio 2014 si attende a questo punto una crescita organica dei ricavi superiore al 3% e un miglioramento del margine operativo dello 0,3% a cambi costanti.

 

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.