Wpp Italia cresce nella produzione creativa: nasce Hogarth Worldwide Italy

L’operazione è frutto dell’ingresso dell’italiana Sprint Production Agency nel network internazionale Hogarth Worldwide. Andrea Legora confermato nel ruolo di Ceo

di Andrea Salvadori
16 maggio 2019
andrea-legora

In attesa della finalizzazione delle operazioni di mercato più volte annunciate al mercato, Wpp Italia investe nella produzione creativa e annuncia l’ingresso di Sprint Production Agency, società italiana del grupponel network internazionale Hogarth Worldwide, parte sempre della holding britannica.

Sprint Production Agency, realtà che festeggia quest’anno 15 anni con un giro d’affari di circa 10 milioni di euro, cambia dunque nome e diventa Hogarth Worldwide Italy, ovvero la sede italiana del network operativo nei servizi di produzione e localizzazione creativa. Il network conta oggi su un giro d’affari di mezzo miliardo di dollari e più di 4.500 persone nelle sedi dislocate in circa 30 città nel mondo.

La nuova società sarà guidata da Andrea Legora, Ceo, e da Fabio Beccaria, Managing Director e Cfo, cariche che prima ricoprivano in Sprint Production Agency, sotto il coordinamento di Richard Glasson e Jeremy Thompson, rispettivamente Ceo e Cfo/Coo di Hogarth Worldwide.

Hogarth Worldwide Italy continuerà ad operare sul mercato offrendo i suoi servizi per le società di Wpp Italia sia per clienti diretti, tra cui figurano nell’ambito della moda Tod’s, Ferragamo e Versace e nel mondo finanziario Mediolanum. Un business, quello della produzione creativa, che vive una fase di forte crescita grazie alla rivoluzione digitale che ha determinato l’aumento del consumo e dunque della richiesta di contenuti.

MILANO - MASSIMO COSTA, COUNTRY MANAGER DI WPP ITALIA, POSATO NEL SUO UFFICIO
Massimo Costa

«Grazie a questa operazione, Hogart Italy potrà ora sfruttare le sinergie con il network internazionale soprattutto sul fronte delle competenze e dei tool tecnologici», ha spiegato Massimo Costa, Country Manager WPP Italia, annunciando l’operazione. «La società potrà così fornire ai clienti locali e ai gruppi internazionali una gamma sempre più ampia di servizi sul fronte della produzione creativa, si tratti di stampa, video, radio o digitale».

«Siamo entusiasti che Andrea, Fabio ed il loro team entrino a fare parte del network di Hogarth», ha aggiunto Richard Glasson. «Sia Sprint sia Hogarth continuano a essere innovatori nel loro settore: ora uniamo le nostre forze per offrire alle aziende italiane una nuova esperienza nella produzione creativa, ancora più all’avanguardia».

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.