• Programmatic
  • Engage conference

06/09/2018
di Rosa Guerrieri

WPP aderisce all'opas di Orizzonti Holding: ceduta la partecipazione in FullSix

La holding avrebbe incassato dall'operazione 4 milioni. Si chiude così un rapporto durato 16 anni, segnato da lunghe battaglie legali e finanziarie

Dopo 16 anni si chiudono i rapporti tra Wpp e FullSix. La holding pubblicitaria, in questi ultimi giorni al centro delle cronache per la nomina del nuovo ceo post-Sorrell Mark Read e per le non brillanti performance di bilancio della sua semestrale, ha deciso infatti di vendere la propria partecipazione nella società italiana di marketing digitale che Marco Benatti e la sua Blugroup hanno deciso di vendere. Wpp, azionista di FullSix dal 2002, ha infatti aderito all'opas lanciata lo scorso aprile da Orizzonti Holding, finanziaria della famiglia Di Carlo, cedendo la propria quota, che ammontava al 29,9% delle azioni. Il gruppo pubblicitario avrebbe incassato dall'operazione 4 milioni. Con la cessione della partecipazione di Wpp, l'opas di Orizzonti Holding può adesso chiudersi. Un rapporto particolarmente burrascoso, quello tra Wpp e FullSix. La holding, allora sotto la guida di Martin Sorrell, è stata protagonista di una lunga battaglia legale e finanziaria con l'azionista di riferimento del player digitale italiano, Marco Benatti. Una battaglia che ora, con la vendita di Fullsix ad Orizzonti Holding e con l'uscita di scena di Wpp, volge definitivamente al termine.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI