• Programmatic
  • Engage conference

13/02/2019
di Lorenzo Mosciatti

Weber Shandwick investe nel digital e diventa secondo azionista di Nimai

La società di consulenza di Interpublic Group presieduta da Furio Garbagnati stringe una partnership industriale con l'agenzia fondata da Davide Maggi

Furio Garbagnati

Furio Garbagnati

Weber Shandwick entra nel capitale di Isla, la società cui fa capo l’agenzia di digital marketing Nimai, e ne diventa secondo azionista. Alla luce della partnership industriale stretta tra le due realtà, il fondatore di Isla, Davide Maggi, deterrà una quota del capitale dell'agenzia di Interpublic Group. L’operazione nasce dalla volontà, si legge nella nota stampa, “di combinare i punti di forza delle due agenzie nell’ambito dell’innovazione, della produzione digitale e dei contenuti, per un’offerta forte nell’era del social activism e dell’engagement”. Focalizzata sull’obiettivo di offrire le migliori soluzioni per la comunicazione social e digital, la partnership si fonda sull’esperienza di Weber Shandwick Italia e Nimai nello sviluppo di strategie di engagement e nella costruzione e protezione della corporate reputation. Weber Shandwick Italia ha oltre 40 anni di esperienza nella consulenza strategica per brand e organizzazioni. Con uffici a Milano e a Roma, la società ha un portafoglio di circa 100 clienti che include brand internazionali leader nei propri mercati. Fondata a Bologna nel 2012, Nimai è una delle agenzie italiane di maggiore successo nel proprio settore, specializzata in servizi per la comunicazione digitale, con una ricca esperienza nello sviluppo di campagne e piattaforme creative finalizzate all’engagement delle audience consumer. “Con questa partnership, rafforziamo ulteriormente la nostra capacità di sviluppare e offrire ai nostri clienti soluzioni efficaci guidate dalla trasformazione digitale, combinando tutti i nostri punti di forza per rispondere all’incredibile rapidità dei cambiamenti del mercato”, commenta Furio Garbagnati, fondatore e presidente di Weber Shandwick. Davide Maggi “Con questo accordo, portiamo sul mercato un approccio interessante e innovativo, per rafforzare le potenzialità dei canali social e della community di influencer in crescita, garantendo la centralità di contenuti, messaggi e storytelling”, aggiunge Davide Maggi.  

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI