• Programmatic
  • Engage conference

30/04/2020

Massimo Morielli presidente di Accenture Interactive in Europa

Massimo Morielli, sino ad oggi digital lead per Italia, Europa Centrale e Grecia, subentra nell'incarico continentale a Anatoly Roytman, l'inventore del termine "cagency"

Massimo Morielli

Massimo Morielli

Un italiano alla presidenza di Accenture Interactive in Europa. Massimo Morielli, il manager che sino ad oggi ha ricoperto la carica di digital lead per Italia, Europa Centrale e Grecia, è stato infatti nominato presidente di Accenture Interactive nel Vecchio Continente al posto di Anatoly Roytman. Da oggi spetta dunque a Morielli la responsabilità di definire la strategia di Accenture Interactive, supervisionando la crescita del business e occupandosi dei team in tutta Europa. Morielli riporterà nel nuovo ruolo al global chief executive Brian Whipple e lavorerà al fianco di Glen Hartman, lead per il mercato nord americano, e del growth market lead Flaviano Faleiro. In Accenture Interactive dal 1994, Morielli è diventato managing director della società in Italia nel 2005, per assumere poi il ruolo di media and entertainment lead per Italia, Grecia e i mercati emergenti dal 2010 ai 2014. Roytman ha chiuso la carriera alla fine del 209, dopo essere stato il principale artefice dell'ingresso di  Accenture nel mercato dei servizi di marketing. La società come noto ha acquisito agenzie pubblicitarie di prim'ordine negli ultimi anni, tra cui Droga5, Karmarama, Rothco e Fjord. Roytman è diventato famoso anche per aver coniato il termine "cagency", per descrivere l'evoluzione in atto nel mondo delle agenzie tra pensiero creativo e strategia di consulenza.  

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI