• Programmatic
  • Engage conference

03/03/2020
di Francesco Tempesta

Istituto Mario Negri sceglie UM per la nuova campagna

L'agenzia guidata in Italia da Carlo Messori Roncaglia acquisisce un nuovo cliente. La pianificazione prevede due flight: uno destinato all’awareness, l'altro alla raccolta fondi

Carlo Messori Roncaglia

Carlo Messori Roncaglia

Nuovo incarico per UM. All'agenzia media è stata affidata, per assegnazione diretta senza gara, la gestione della nuova campagna digital dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri IRCCS, online dal 29 febbraio. «Fare consulenza per il Mario Negri è motivo di grande orgoglio per noi: stiamo parlando di una delle più importanti eccellenze italiane nell’ambito della ricerca scientifica farmacologica, e con un codice etico davvero unico - dice Carlo Messori Roncaglia, CEO UM Italia -. Lavorando con il loro team abbiamo capito e approfondito le logiche dell’Istituto, che non conoscevamo: il valore della trasparenza, per esempio, perché il Mario Negri ricerca e opera solo nell’interesse della salute e del servizio pubblici. Ed è davvero importante che  tutto questo venga sottolineato». «Ogni euro che verrà speso, sappiamo che andrà massimizzato per contribuire concretamente alla ricerca scientifica, questo ci ha motivato molto - dichiara il team che ha lavorato sulla campagna - a porre ancora più attenzione alla pianificazione, affinché neanche un euro vada sprecato». «Due generosi donatori, da sempre vicini al Mario Negri, hanno permesso che ci fosse, per la prima volta, un budget dedicato alla comunicazione. Questa campagna vuole far conoscere e supportare l’Istituto e fa seguito al rinnovamento del logo e del sito, oltreché a iniziative di comunicazione continuative», dice Daniela Abbatantuono, Responsabile della Comunicazione dell’Istituto. La campagna prevede due flight: il primo destinato all’awareness, che permetterà di dare visibilità all’Istituto, mentre il secondo sarà mirato alla raccolta di fondi con una campagna destinata al 5x1000. Diversi professionisti hanno deciso di donare il proprio tempo e la propria esperienza a favore dell’Istituto. Con il contributo gratuito di copy e art, è stata realizzata una campagna con format diversi e un video donato dalla casa di produzione Two Shot per massimizzare l’impatto e raggiungere gli obiettivi prefissati.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI