• Programmatic
  • Engage conference

29/06/2018
di Cosimo Vestito

Triboo ha finalizzato la cessione di Friendz

L'operazione ha generato per il Gruppo un ritorno, in meno di due anni, pari a 7,5 volte l'investimento iniziale, con una plusvalenza di 2,6 milioni di euro

Triboo Digitale ha annunciato che è oggi stato perfezionato il closing per la cessione della propria quota di partecipazione, pari al 20,32 % del capitale sociale, della Friendz S.r.l. (“Friendz”) a Friendz S.A . L'operazione ha generato per il Gruppo Triboo un ritorno, in meno di due anni, pari a 7,5 volte l'investimento iniziale, con una plusvalenza di 2,6 milioni di euro. Il corrispettivo per la compravendita della partecipazione è pari a 2,955 di euro il cui pagamento è previsto integralmente entro e non oltre il 20 luglio 2018. Il trasferimento della partecipazione sarà contestuale al pagamento del corrispettivo. Rispetto agli accordi stipulati e comunicati in data 18 maggio 2018, la nota precisa che in sede di stipula dell’atto di cessione le parti hanno concordato per l’anticipazione dell’intero pagamento entro e non oltre il 20 luglio 2018, rispetto alle intese originarie che prevedevano un pagamento di 1.800 euro da corrispondersi al momento del trasferimento della partecipazione (previsto entro e non oltre il 30 giugno 2018) e 1,155 milioni in 7 rate mensili di pari importo con scadenza dell’ultimo pagamento il 31 dicembre 2018, con la previsione di una garanzia fideiussoria bancaria a prima richiesta per l’importo dilazionato. Inoltre, si prevede – con separato accordo da finalizzare entro e non oltre il 20 luglio 2018 – che Compagnia Digitale Italiana S.p.A., società controllante di Triboo S.p.A., ceda e trasferisca agli altri soci di Friendz SA l’intera partecipazione pari al 20,56% detenuta nel capitale di Friendz S.A. a fronte del pagamento di corrispettivo pari a 20.560,00 Franchi Svizzeri, contestualmente al suddetto trasferimento della partecipazione in Friendz S.r.l. da parte di Triboo Digitale S.r.l., condizionato all’integrale pagamento del corrispettivo.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI