• Programmatic
  • Engage conference

17/01/2020

A Triboo il 51% del sito ecommerce Lovethesign

Con l'ingresso con una quota di maggioranza nel capitale della boutique online di home design, il gruppo guidato dal d.g. Marco Giapponese mira ad aumentare le potenzialità delle vendite digitali nel settore dell’arredamento

Nuova operazione di mercato per Triboo. Il gruppo attivo nel settore dell’e-commerce e dell’advertising digitale, quotato sul mercato Mta di Borsa Italiana, ha infatti annunciato l’acquisizione di una quota di partecipazione pari al 51% del capitale sociale di Lovethesign, società attiva nella commercializzazione online di mobili e complementi di arredo di design. La boutique online, nata a Milano, collabora dal 2012 con brand e designer tra i più noti, e ha creato in pochi anni un ricco catalogo di prodotti e novità. Triboo ha rilevato la quota di partecipazione da Aura srl, il gruppo che opera nel settore IT che ha acquisito Lovethesign nel settembre 2019. “Siamo entusiasti di questa acquisizione, che si inserisce perfettamente nella strategia di crescita di Triboo, che mira a proseguire nella propria espansione nel mondo dell’e-commerce e sviluppare nuovi progetti speciali altamente innovativi in settori strategici”, ha commentato Marco Giapponese, Direttore Generale di Triboo. “L’investimento in Lovethesign ci permetterà di far leva sulle sinergie con il nostro gruppo e supportare la crescita di questa piattaforma tecnologica, in grado di rivoluzionare un settore di mercato ad alto potenziale di crescita come quello del design, che oggi offre ampio spazio per l’innovazione e la digitalizzazione”. Tramite quest’operazione, Triboo ed Aura mirano a valorizzare le relazioni ed i rapporti commerciali di Lovethesign, grazie alle competenze in ambito b2b e b2c di Triboo, per offrire soluzioni e servizi digitali in un settore che in Italia è caratterizzato da una scarsa penetrazione dell’innovazione tecnologica e da una forte propensione all’export.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI