Teads al dmexco 2015: sotto i riflettori il video adv e le soluzioni premium che guardano al ROI

Il senior vice president per il Programmatic e il Mobile, Todd Tran, sarà anche protagonista di un seminario dedicato al Programmatic Video. Michele Marzan: «Il dmexco sarà l’occasione per scoprire gli ultimi sviluppi della nostra offerta»

di Teresa Nappi
07 settembre 2015
Michele-Marzan-Teads-Italia

Teads, azienda leader mondiale nel mercato del video advetising outstream, annuncia che anche quest’anno sarà tra i protagonisti del dmexco 2015, che si terrà il 16 e 17 settembre a Colonia, Germania. Il dmexco mescola il meglio del media, dell’advertising e della tecnologia con l’obiettivo di generare innovative discussioni e dibattiti sulla crescita della digital economy. Lo stand di Teads al dmexco, posizionato nella Hall 7 (Stand C021/D020), sarà presidiato da esperti del video advertising, pronti a supportare i visitatori che avranno voglia di conoscere le novità che stanno caratterizzando questo segmento del digital adv.

L’SVP di Teads per il Programmatic e il Mobile, Todd Tran, sarà anche protagonista di un seminario dal titolo: “Programmatic Video: 10 cose che non hai mai osato chiedere”. L’appuntamento, in programma per il 16 di settembre avrà come obiettivo quello di chiarire come il programmatic advertising possa essere premium e brand safe, mentre trasforma le opportunità di business in revenue incrementali.

«E’ stato un anno pieno di successi per Teads e siamo davvero entusiasti di tornare al dmexco di Colonia anche questo settembre. Siamo felici, inoltre, di invitarvi tutti a visitare il nostro stand per scoprire gli ultimi sviluppi delle nostre innovative soluzioni di video advertising, della nostra straordinaria tecnologia e delle nostre ricerche di settore», ha dichiarato Michele Marzan, ceo di Teads Italia.

Sei i punti chiave della partecipazione di Teads al dmexco:

  • Best practies del marketing opt-in grazie alle nostre soluzioni Outstream (dal mobile al programmatic);
  • Viewability, dati & insight. Il potere della scelta da parte degli utenti;
  • perché il contesto e il targeting sono fattori importanti per attrarre l’audience;
  • perché il modello lean-back della TV è obsoleto;
  • massimizzare il tuo ROI attraverso la possibilità di scelta dell’utente;
  • dove si allineano gli interessi dei publisher, dei brand e degli utenti: il circolo virtuoso.

Teads è la prima azienda ad aver coniato il termine outstream e ad aver rilasciato una piattaforma globale di monetizzazione per i publisher. La società è sempre concentrata sull’innovazione tecnologica e da sempre sostiene i benefici di un video pubblicitario sia per i brand che per gli advertiser.

Per organizzare un meeting con Teads al dmexco è possibile contattare l’azienda all’indirizzo marketing-it@teads.tv.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.