Sir Martin Sorrell non molla: «I’m going to start again»

Intervenendo alla conferenza Techonomy NYC 18, l’ex ceo di WPP Group annuncia l’intenzione di rimanere nell’industria pubblicitaria

di Lorenzo Mosciatti
09 maggio 2018
Sir Martin Sorrell
Sir Martin Sorrell

Sir Martin Sorrell tornerà presto fare sentire la sua voce nel mercato del marketing e della comunicazione. Ad annunciarlo è stato l’ex Ceo di Wpp Group a New York, nel corso della sua prima apparizione pubblica dopo l’uscita dalla holding britannica.

«I’m going to start again», ha detto Martin Sorrel intervenendo alla conferenza Techonomy NYC 18. «Non mi ritirerò né volontariamente né involontariamente. Amo questa industria e conto dunque di farne parte ancora». Non è però ancora dato sapere quale sarà la nuova avvenuta professionale del manager britannico dopo i 33 anni trascorsi in Wpp. «No, non ti dirò nulla», ha risposto Sorrell alle domande insistenti di David Kirkpatrick, ceo di Techonomy.

Dopo la mia usicta da Wpp, ha detto Sorrell, «ho l’opporunità di vedere in modo più chiaro  dove si trovano le opportunità di crescita e quali sono le sfide che l’industria pubblicitaria deve oggi affrontare». Il business pubblicitario tradizionale sa come reinventarsi., ha aggiunto. «I manager delle holding della pubblicità sono coscienti delle sfide che li attendono, non sono di certo dei tonti».

Sorrel ha poi ribadito un concetto da lui più volte espresso nel recente passato. «Facebook e Google dovrebbero preoccuparsi del ruolo crescente di Amazon nell’economia e, in particolare, nell’industria pubblicitaria. Noto che nell’ultima trimestrale Amazon ha generato dalla pubblicità 8 miliardi di dollari». I punti di forza del colosso dell’ecommerce sono, secondo Sorrell, la pubblicità da un lato e la search dall’altro, un’attività quest’ultima che garantisce alla società di Jeff Bezos una forte connessione con il mondo delle piccole e medie imprese.

Inoltre, i due Ott dovrebbero tenere in conto anche «la crescente importanza della Cina nel mercato della tecnologia» e di operatori del calibro di Tecent e Alibaba.

 

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.