Semestrale “piatta” per Publicis Groupe. Levy «Obiettivi 2014 difficili da raggiungere»

Un secondo trimestre sottotono frena la crescita della holding, che chiude l’H1 con fatturato stabile (+0,2%) rispetto a un anno fa. Bene però le attività digitali: +8,8%

di Rosa Guerrieri
22 luglio 2014
Maurice-Levy
Maurice Levy

Publicis Groupe ha archiviato il primo semestre del 2014 con un utile netto di gruppo pari a 260 milioni di euro, in flessione del 16,9% sullo stesso periodo del 2013 mentre il fatturato, sempre su base semestrale, è stato praticamente piatto, attestandosi a 3,35 miliardi di euro (+0,2%).

Il colosso pubblicitario ha registrato un rallentamento più forte del previsto nel secondo trimestre: i ricavi infatti si sono attestati a 1,76 miliardi contro attese degli analisti per 1,84 miliardi e, come ha detto l’amministratore delegato del gruppo Maurice Levy, l’obiettivo di crescita del 4% per l’anno 2014 «sarà difficile da raggiungere». «Ci aspettavamo una fase di stallo nel secondo trimestre – ha aggiunto Levy – ma dobbiamo riconoscere che il rallentamento è stato più pronunciato per diversi motivi. Era previsto un risultato migliore in Europa e anche alcuni mercati emergenti sono in ritardo nella crescita».

Dati insomma non esaltanti, che arrivano dopo il fallimento della fusione con la rivale statunitense Omnicom Group. Le buone notizie vengono come sempre dall’online. Nel bilancio semestrale, le attività digitali hanno contribuito per il 40,6% delle revenue totali, rispetto al 36,9% della prima metà del 2013. Questo in ragione della forte crescita dei ricavi digitali, aumentati a livello organico dell’8,8% in un anno.

 

 

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.