Sbarca in Italia ADTZ, azienda leader nel social media advertising

Esperienza, approccio consulenziale e tecnologia proprietaria sono le armi di questa realtà, al debutto nel nostro mercato. Il tutto con un semplice obiettivo: aumentare il Roi delle campagne social di brand e aziende

di Vincenzo Stellone
20 maggio 2014
ADTZ Italia Logo

Nata nell’ottobre del 2008 con sedi a Madrid e Barcellona, nel 2010 è la prima azienda in Spagna e una delle prime a livello mondiale a ottenere la certificazione di Preferred Marketing Developer Program (PMD) di Facebook. Nel 2011 comincia la sua espansione internazionale, aprendo la prima sede in Brasile, a cui seguiranno quelle in Messico, Colombia, Argentina, Cile e Italia. Nel 2013 diventa il PMD di Facebook con la maggiore presenza fisica su due continenti, vantando la gestione di più di 10.000 campagne. Parliamo di ADTZ, un caso di successo che da circa un mese ha deciso di sbarcare sul mercato italiano, con una nuova sede operativa a Milano. Il debutto ufficiale avviene proprio durante l’e-Commerce Forum, e per questa occasione abbiamo parlato con il sales director Maurizio Boneschi.

Maurizio Boneschi

 

Chi è ADTZ ?

ADTZ è una realtà nata praticamente in contemporanea con il Social Advertising, ed è stata il primo Preferred Marketing Developer di Facebook in Spagna, Italia e in America Latina. Dopo cinque anni di esperienza, la nascita una squadra di professionisti qualificati e una tecnologia brevettata in costante sviluppo, siamo ormai un punto di riferimento internazionale per quanto riguarda il mercato delle Facebook Ads. Da circa un mese siamo sbarcati in Italia, dove ci presentiamo ufficialmente in occasione dell’eCommerce forum. Nel nostro Paese ADTZ rappresenta il primo partner per campagne di social media advertising, e praticamente l’unico ad essere focalizzato sul business delle campagne adv via Facebook e Twitter. L’azienda, certificata da Facebook sin dal “lontano” 2010, è leader nei paesi dov’è già presente. L’obiettivo è naturalmente raggiungere questa posizione anche in Italia, grazie a una piattaforma tecnologica avanzata e proprietaria, un’esperienza ormai consolidata, e un approccio consulenziale unico e differenziante rispetto a tutti i competitor globali, reso possibile da una capillare presenza di team dedicati nei diversi mercati di riferimento. Il tutto, con un semplice obiettivo: migliorare il ritorno degli investimenti delle campagne adv dei nostri clienti sui social network.

 

Che importanza hanno oggi i social media per la comunicazione di un brand?

L’attività sui social media si fonda su tre principi fondamentali: il brand building, l’engagement e il ritorno dell’investimento. Attraverso il nostro team di esperti e una tecnologia in continua evoluzione basiamo quindi la nostra attività di social marketing su questi principi, supportando i nostri clienti nelle loro iniziative di comunicazione sui social network. Tutti i giorni infatti grazie a questi canali ogni azienda può entrare in contatto con un’audience ampissima, e nello stesso tempo super profilata, e quindi ottenere risultati anche molto importanti. E proprio in questo noi supportiamo i nostri clienti: raggiungere grandi risultati attraverso una piattaforma crossmediale, anche mobile, avvantaggiandosi della nostra partnership con Facebook e Twitter.

 

Tra i vostri clienti ci sono anche aziende di e-commerce?

I nostri clienti operano soprattutto negli ambiti retail ed e-commerce, ovvero in quei settori dove c’è bisogno di ottimizzare il ritorno degli investimenti e ottenere risultati misurabili, che si possono “toccare con mano”. In Spagna ad esempio lavoriamo con un leader del mercato dell’abbigliamento online, che utilizzando le nostre soluzioni ha ridotto il costo per  acquisizione del 48%, e ha incrementato del 50% il volume d’affari derivante dalle attività su Facebook rispetto a quanto otteneva prima del nostro supporto. In Italia sono nostri potenziali clienti tutti i brand presenti su Facebook e Twitter, oltre alle agenzie e ia centri media.

 

Per quale ragione avete deciso di essere presenti sul mercato italiano?

La decisione è nata innanzitutto da una valutazione fatta insieme ai nostri partner Facebook e Twitter, che hanno confermato l’alto valore del mercato italiano. Nel nostro Paese infatti l’audience è molto ampia, in continua crescita, e gli investimenti degli advertiser sono sempre più significativi. Nel contempo, però, si ha un basso utilizzo di soluzioni di ottimizzazione tecnologica, cosa che presuppone ottime opportunità di business. Abbiamo dunque deciso di essere presenti all’eCommerce Forum con un nostro stand perché fortemente interessati ad incontrare l’audience di questo tipo di evento. Questo è un ambiente dove ci troviamo a nostro agio, e sicuramente le nostre soluzioni, sia per Facebook che per Twitter, non passeranno inosservate.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.