Sawiris e Sorrell investono per lo sviluppo sui mercati internazionali di Urban Vision

Media Vision e WPP Group diventano azionisti di minoranza della società presieduta da Gianluca De Marchi, specializzata nella raccolta di fondi privati finalizzati alla tutela del patrimonio artistico

di Lorenzo Mosciatti
25 settembre 2017
gianluca-de-marchi-urban-vision
Gianluca de Marchi

Media Vision e WPP Group investono in Urban Vision per accompagnarne lo sviluppo sui mercati internazionali.

Media Vision, società operante nell’industria dei media, fondata da Naguib Sawiris e controllata della Gemini Holding, società di gestione del patrimonio del gruppo Sawiris, e Wpp Group, il colosso mondiale della pubblicità e dei servizi di comunicazione e relazioni pubbliche di cui è Ceo Martin Sorrell (guidato nel nostro paese dal country manager Massimo Costa), entrano dunque nella compagine societaria, con quote di minoranza, di Urban Vision. L’aumento di capitale sosterrà il processo di internazionalizzazione dell’azienda, già approdata nel Regno Unito nel 2015. 

Urban Vision, fondata nel 2004 da Gianluca De Marchi, Fabio Mazzoni e Daniela Valenza, con uffici a Roma, Milano e Londra, è operativa nel settore dei restauri sponsorizzati ed è specializzata nella raccolta di fondi privati finalizzati alla tutela del patrimonio artistico. La società lavora al fianco delle istituzioni, creando sinergie tra pubblico e privato per identificare e realizzare progetti di restauro, entrando in partnership strategiche di marketing con brand internazionali. In tredici anni di attività Urban Vision ha raccolto oltre 100 milioni di euro e ha contribuito a salvare oltre 230 edifici, tra chiese, monumenti e siti storici in alcune delle città più importanti d’Europa. L’attenzione di Urban Vision per le questioni ambientali ha inoltre di recente portato l’azienda ad adottare su tutti i propri impianti Out of Home la tecnologia The Breath, un tessuto sviluppato dalla start up pavese Anemotech, che assorbe le molecole inquinanti, migliorando la qualità dell’aria.

Con un fatturato di 32.644.000 euro nel 2016, il successo di Urban Vision è basato su un know-how tutto Made in Italy, unito alla costante innovazione perseguita dall’azienda, impegnata anche in campagne cross-mediali e in iniziative di social responsibility.

Urban-Vision
Daniela Valenza, Fabio Mazzoni e Gianluca De Marchi

“Siamo estremamente soddisfatti e orgogliosi della fiducia accordataci da due player internazionali così prestigiosi”, dichiara Gianluca De Marchi, presidente di Urban Vision. “Con il loro investimento hanno mostrato apprezzamento per una società solida e competitiva, che ha saputo conquistare un mercato dalle dinamiche complesse con professionalità, visione e coraggio imprenditoriale. Il nostro obiettivo, con il loro supporto, è di espanderci all’estero, replicando un modello di business che crei valore mettendo al centro di ogni progetto la responsabilità sociale d’impresa”.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.