• Programmatic
  • Engage conference

14/12/2018
di Caterina Varpi

Ribrain vince la gara per posizionamento e digital strategy di Birra Napoli

La strategia vede l’agenzia coinvolta nella produzione di campagne social in una comunicazione che ha come protagonisti, oltre al prodotto premium di Peroni, il territorio e le sue tradizioni

cover-BirraNapoliRibrian-engage.png

Ribrain si è aggiudicata la gara per il posizionamento e la digital strategy di Birra Napoli, storico brand acquisito nel 1929 da Peroni, tornato ora in produzione. Birra Napoli si presenta come prodotto premium, con grano duro e orzo di alta qualità delle terre campane, e legata alla città di cui porta il nome e a tutto il territorio regionale: queste le caratteristiche e i focus principali su cui sarebbe stata costruita la strategia. Chiamata in gara da Peroni la scorsa estate, l’agenzia ha presentato diverse soluzioni strategiche, tra cui quella racchiudibile nel claim Partenopea come te, che ha incontrato il favore del cliente. «L’idea era di far risaltare l’orgoglio partenopeo, andando a sottolineare il sentimento di appartenenza che caratterizza il popolo napoletano - ci spiega Gianluca Montebuglio, direttore creativo in Ribrain. - Abbiamo presentato una strategia multicanale con contenuti pensati per raccontare il brand, in uno spazio di senso che comprendesse il legame alla tradizione e le occasioni di consumo, nei luoghi e nei contesti più veri della città. Sarebbe stata un’occasione persa se non avessimo deciso di raccontare Napoli». A partire dal posizionamento è stata poi delineata tutta la strategia digital che vede l’agenzia coinvolta nella produzione di campagne social con materiali grafici, fotografici e video, in una comunicazione che ha come protagonisti, oltre che la birra, soprattutto il territorio e le sue tradizioni. Mentre il sito web è sviluppato su una one page, in cui la bottiglia scorre con un’animazione fluida, attraverso le informazioni del prodotto. Azioni comunicative che hanno da subito incontrato l’attenzione degli utenti, raggiungendo, in un mese, i risultati prefissati su un arco bimestrale, riporta il comunicato stampa.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI