• Programmatic
  • Engage conference

16/12/2019
di Teresa Nappi

Renault, Publicis e OMD mettono insieme le competenze marketing: nasce la piattaforma Voilà

L’azienda e le agenzie hanno deciso di riunire i rispettivi team di marketing in una stessa piattaforma per sviluppare, con un approccio collaborativo, le campagne dei brand Renault e Dacia

RENAULT-PUBLICIS-OMD-Voila.jpg

Il Gruppo Renault lancia un progetto unico nel suo genere con i suoi partner di lunga data, Publicis e OMD. L’azienda e le agenzie hanno infatti deciso di riunire i team di marketing dei tre gruppi in una stessa piattaforma nel cuore di Parigi per sviluppare, con un approccio collaborativo, le campagne delle marche Renault e Dacia. La piattaforma comune si chiama Voilà ed è stata sviluppata in linea con la metodologia "agile". Questa piattaforma riunirà inizialmente 200 talenti e più di 20 professionalità per ideare e produrre tutte le campagne di marketing mondiali ed europee brand Renault e Dacia. Organizzati in team di progetto interfunzionali che riuniscono esperti di marketing di Renault, Publicis e OMD - piuttosto che in silos di competenze a livello di contenuti, mass media e pubblicità - avranno l’obiettivo di sviluppare i piani di comunicazione di marca e prodotto rispecchiando i percorsi dei clienti, in un perimetro che va dal reveal del modello fino al lancio sul mercato.

Il cliente al centro della riflessione

Questo nuovo modello di collaborazione risponde all’evoluzione della strategia di marketing mondiale del Gruppo Renault, che fa della transizione dal marketing di massa a quello individualizzato il motore della propria trasformazione. Voilà incarna, pertanto, l’obiettivo ambizioso di trasformare tutta la catena del marketing del Gruppo Renault, in tutto il mondo, ponendo il cliente al centro della riflessione, con una costante attenzione all’agilità, all’efficacia creativa e alla pertinenza dei media. «Creare il coinvolgimento del cliente e marche forti è al centro delle sfide di marketing del Gruppo Renault. Con Voilà, la nuova piattaforma collaborativa, potremo far emergere e crescere le nostre marche presso un pubblico frammentato, contestualizzare e individualizzare i nostri contenuti, adattarli in tempo reale ai percorsi dei clienti, rimanendo quanto più possibile vicino alle attese dei consumatori», ha dichiarato Xavier Martinet, Direttore Marketing Mondo del Gruppo Renault. «Agilità ed efficacia sono le due parole chiave di questa collaborazione. Unendo i nostri rispettivi team su una stessa piattaforma e mettendo in comune i nostri processi e strumenti, lavoreremo in modo molto più fluido e complementare», ha commentato Jean-Guy Saulou, Global Client Leader del Gruppo Publicis. «Per coinvolgere meglio il consumatore in un mondo caratterizzato dalla sovrabbondanza di contenuti e in costante mutamento, abbiamo più che mai bisogno di porlo al centro delle nostre riflessioni e azioni, e ciò pensando al percorso del consumatore senza soluzione di continuità, con coerenza e pertinenza. Desideriamo, pertanto, un modo di lavorare e una struttura più fluida e interdisciplinare, per prendere decisioni migliori e farlo più velocemente», ha affermato Neith Jauregui, Global Client Leader di OMD.

Un’identità comune per un progetto unico

Per sintetizzare questo concept e andar oltre le differenze culturali tra agenzie e inserzionisti, i tre partner hanno costruito un’identità comune fondata sullo stesso spirito che funziona come un mantra e si riassume in una parola: Voilà.  «“Voilà”, che parola buffa ... e talmente francese, vero?»  «Voilà” è complessa e diretta quanto noi.»  «Siamo orgogliosi, creativi e appassionati, a volte brontoloni, siamo franchi e spesso non siamo d’accordo. Ma siamo fatti così» «Questo “Voilà” ci assomiglia (…)» «Al di là del nome, “Voilà” è una promessa.» «Uno stato d’animo che ci porterà a lavorare in modo semplice, umano e intelligente senza deviazioni, ad avanzare insieme con ciò che abbiamo di meglio e con i migliori che abbiamo, per costruire la nuova era della nostra collaborazione»… … precisa il manifesto della piattaforma.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI