Publicis Italia in pole nella gara di Sky per la nuova campagna pubblicitaria

Si sarebbe chiusa con la scelta dell’agenzia guidata da Bruno Bertelli la consultazione del broadcaster. Al pitch hanno partecipato anche M&C Saatchi e un team di Wpp

di Andrea Salvadori
16 ottobre 2018
Bruno-Bertelli

Publicis Italia, l’agenzia guidata del Ceo e Global Chief Creative Officer Bruno Bertelli, sarebbe vicina alla vittoria nella gara indetta da Sky Italia. Il pitch riguarda la scelta dell’agenzia pubblicitaria che si occuperà delle campagne del brand a partire da quella che lancerà la nuova stagione televisiva, al via tra ottobre e novembre.

Alla consultazione, avviata prima dell’estate, ha preso parte, oltre a Publicis, M&C Saatchi, che continuerà a lavorare per il cliente (in particolare sul fronte del digitale ma non solo), e un team creato ad hoc da WPP Italia, di cui fanno parte una selezione di professionisti di 7 agenzie del gruppo.

Publicis aveva già collaborato lo scorso anno con Sky, realizzando la campagna per la serie “Gomorra”.

La campagna di Sky Italia per la sua stagione calcistica, partita lo scorso luglio, era stata invece realizzata internamente dalle risorse della divisione Sky Creative Promotion. Un’opzione quest’ultima a cui il brodcaster è più volte ricorso negli ultimi tempi, anche alla luce dei risultati positivi ottenuti dalla creatività realizzate in casa.

Wpp Group mantiene l’incarico per la pianificazione pubblicitaria, un’area di business gestita da Wavemaker.

Sempre prima dell’estate, Sky Italia ha condotto un’altra consultazione per la scerla dell’agenzia pubblicitaria di Now Tv, il servizio di steaming online on demand. In questo caso la scelta è caduta su Alkemy Digital Enabler.

Sky Italia, in procinto di passare sotto il controllo di Comcast (a fine settembre la media company statunitense ha infatti battuto la concorrenza della 21st Century Fox nell’asta competitiva gestita dal Takeover britannico per decidere a chi sarebbe spettato il controllo del broadcaster europeo), ha negli ultimi mesi riovoluzionato la sua offerta un tempo disponibile solo sul satellite, con il rafforzamento della sua presenza sul digitale terrestre, grazie in particolare all’accordo stretto con Mediaset Premium, e sui device digitali via fibra.

 

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.