• Programmatic
  • Engage conference

30/10/2019
di Rosa Guerrieri

Publicis Italia eletta Advertising Agency of the Year alla Golden Drum Competition

In occasione della competition slovena, l’agenzia si è anche aggiuditata un Grand Prix/The Best of What, 7 Ori e 5 Argenti

Un momento della premiazione

Un momento della premiazione

La Golden Drum Competition, il premio del Festival Internazionale della Creatività che si svolge in Slovenia, ha eletto Publicis Italia Advertising Agency of the Year. In occasione della competition, l’agenzia si è anche aggiuditata un Grand Prix/The Best of What, 7 Ori e 5 Argenti, confermandosi ancora una volta la creative agency italiana più premiata al mondo. A vincere il Grand Prix/ The Best of What è stata Diesel Hate Couture, la campagna in cui Diesel prende posizione sugli haters togliendo forza ai commenti negativi che ogni giorno invadano il web. Diesel capovolge la negatività e le critiche in qualcosa di cui essere orgogliosi con un’ironica sublimazione dell’odio online. Testimonial della Campagna Nicki Minaj, Gucci Mane, Bella Thorne, Bria Vinaite, Tommy Dorfman, Miles Heizer, Yovanna Ventura, Barbie Ferreira, Yoo Ah-In e Jonathan Bellini. La campagna oltre al Grand Prix si è aggiudicata anche due Golden Drum per Activation e Engagement. Diesel si porta a casa anche un Oro per la campagna Mustafa nella categoria Design e un Oro per SIDE:BIZ categoria Engagement. La campagna Unmissable di Heineken vince invece un Oro nella categoria Film, mentre il progetto Lessons for Good di Leroy Merlin si aggiudica due Ori nella categoria Social Good e in Engagement. La campagna Coca-Cola The Sign vince 2 Argenti così come Diesel SIDE:BIZ. La Campagna Diesel Be a Follower si aggiudica un Argento. «Abbiamo raggiunto un grande risultato - commenta Bruno Bertelli, Global CCO Publicis WW e CCO di Publicis Groupe Italia -. Essere premiati come Advertising Agency of The Year testimonia lo straordinario lavoro che stiamo facendo a livello globale e in partnership con i nostri clienti. Questo premio è anche il loro. Abbiamo costruito una squadra internazionale di talenti che, grazie alla chiarezza strategica e alla struttura creativa, hanno la capacità di osare e di fare la differenza».

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI