Publicis Groupe: cos’è e come funziona la piattaforma Marcel basata sull’AI

La soluzione basata sulle tecnologie Microsoft AI e Knowledge Graph, con User Experience Design e Brand Identity a cura di Publicis.Sapient, metterà in connessione gli 80.000 dipendenti del gruppo francese. Il rilascio partirà a inizio 2019

di Caterina Varpi
24 maggio 2018
Arthur Sadoun
Arthur Sadoun

Publicis Groupe ha lanciato oggi a Parigi, nell’ambito dell’evento VivaTech, Marcel, la piattaforma che prende il nome del fondatore del Gruppo Marcel Bleustein-Blanchet basata sull’intelligenza artificiale e nata per connettere i dipendenti del gruppo.

“Lo scorso giugno Publicis Groupe ha annunciato la creazione di Marcel, per connettere i nostri 80.000 dipendenti e reinventare completamente il modo in cui lavoriamo, per noi stessi e per i nostri clienti”. ha spiegato Arthur Sadoun, Chairman & Ceo, Publicis Groupe. “Da quel momento la nostra industry ha affrontato sfide senza precedenti, dimostrando che il cambiamento incrementale non è una soluzione. Il bisogno di reinventarsi è più forte che mai. In Publicis Groupe abbiamo agito con prontezza. Abbiamo rotto il gap tra dati, creatività e tecnologia. Abbiamo rotto i nostri silos attraverso The Power of One. Oggi con Marcel noi stiamo rompendo le barriere tra talento e opportunità”.

La piattaforma aziendale si basa su quattro pilastri fondamentali: conoscenza, connettività, opportunità e produttività. Nella realizzazione del progetto, la holding ha dovuto affrontare diverse sfide aziendali. Una di queste è stata quella riguardante i dati. Con oltre 80.000 dipendenti che abbracciano 200 specializzazioni e seguono migliaia di clienti, il gruppo possiede una vastissima quantità di dati. Gruppo Publicis ha stimato infatti di possedere oltre cinque miliardi di data file, riporta il comunicato.

Per valorizzare questi dati il gruppo ha creato la piattaforma Marcel AI basata sulle tecnologie Microsoft AI e Knowledge Graph (qui la news). Knowledge Graph permette di unire i dati strutturati e non, presenti all’interno del sistema, e di mappare le relazioni esistenti tra di loro. Questa fonte di dati centralizzata e integrata alimenta Marcel permettendo lo sviluppo di altre iniziative aziendali. Utilizzando gli strumenti di intelligenza artificiale di Microsoft per elaborare, filtrare, connettere e organizzare i dati, il gruppo li renderà disponibili per tutti. Il miglioramento della piattaforma Marcel AI comporterà uno sforzo continuo ma fondamentale per trasformare il gruppo in una piattaforma.

La creazione di Marcel è stata possibile, inoltre, grazie alla tecnologia e alla consulenza di Publicis.Sapient che ha sviluppato il design e l’esperienza utente della piattaforma. Questo progetto unisce le competenze e gli stimoli provenienti da team differenti appartenenti a Publicis.Sapient, Publicis Communications, Publicis Media, Re:Source, IT, legal, data privacy, procurement e human resources, coinvolgendo complessivamente più di 100 persone.

Costruito per la tecnologia odierna, Marcel è stato lanciato con un’applicazione mobile per Android e iOS. Le versioni future includeranno una versione desktop o altre interfacce se necessarie. I dipendenti possono utilizzare Marcel tramite la voce oppure attraverso l’inserimento di un testo. Il motore di intelligenza artificiale consiglierà eventuali suggerimenti alle query in modo da fornire un certo numero di risultati che aiuti rapidamente i dipendenti e permetta loro di raggiungere i propri obiettivi. Ogni giorno Marcel comunicherà ad ogni dipendente sei notizie personalizzate in base al ruolo e ai suoi interessi. Marcel inoltre riuscirà a perfezionare queste informazioni quotidiane in base alle interazioni e ai feedback.

Come funziona Marcel? Lo spiega un video

Oggi Marcel è testato da un team di 100 utenti. A giugno il gruppo rilascerà una versione beta a 1.000 dipendenti di Publicis Groupe selezionati per agenzia, ruolo e geolocalizzazione. Questo gruppo di tester fornirà un feedback che contribuirà a perfezionare l’app. L’obiettivo è quello di raggiungere il 90% dei dipendenti entro il 2020. Publicis Groupe inizierà il rollout di Marcel a tutti i suoi 80.000 dipendenti nel mese di gennaio 2019.

Emanuele Saffirio, Presidente di Publicis Groupe Italia, commenta: “Marcel è un’enorme opportunità per Publicis Groupe, per i nostri talenti e per i nostri clienti. E’ un passo importante nello sviluppo del Power of One. Ci posiziona come un partner innovativo, dandoci la possibilità di essere competitivi sul mercato, mettendo a disposizione idee e innovazione provenienti da una connessione costante all’interno dell’intero network tra dati, creatività e tecnologia. Una piattaforma di scambio che dà a tutti noi l’opportunità di crescere e di far crescere il mercato”.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.