• Programmatic
  • Engage conference

12/07/2018
di Simone Freddi

Publicis Groupe annuncia una riorganizzazione a livello geografico

La holding francese vara una nuova struttura per sviluppare il modello "Power of One". Al Ceo di Publicis Media Emea Gerry Boyle la guida "ad interim" dell'area Sud Europea

Gerry Boyle

Gerry Boyle

Publicis Groupe ha annunciato una riorganizzazione su base geografica, con l’intenzione di favorire il modello operativo “Power of One” che punta ad offrire ai clienti un servizio più integrato, basato su un maggior coordinamento tra competenze tradizionalmente distinte, anche attraverso la piattaforma di intelligenza artificiale Marcel. La riorganizzazione consiste nell’estendere la struttura “Country Model”, già testata negli scorsi mesi in Francia e nel Regno Unito, usandola come base per la riorganizzazione delle attività nelle seguenti aree: Nord America, DACH (Germania, Svizzera e Austria), Europa settentrionale e centrale, Europa meridionale (in cui rientrerà anche l’Italia), Asia Pacifico e Medio Oriente / Africa e America Latina. Ogni mercato sarà guidato da un gruppo dirigente (“Leadership team”), che secondo Publicis Groupe sarà responsabile di "abbattere i silos a livello di paese, accelerare la “fertilizzazione incrociata” di talenti e dare nuova potenza al lavoro" di gruppo, oltre a concretizzare la proposizione "Power of One" che mira ad abbattere le divisioni tra le singole discipline e agenzie, dando vita a un modello più integrato per i clienti. Una direzione che in Italia, come ci ha detto negli scorsi giorni il presidente di Publicis Groupe Italia Emanuele Saffirio, porterà tra l'altro al trasferimento di tutte le agenzie della holding in una sede unica a Milano entro il 2020. Per quanto riguarda i vertici regionali, il Nord America è guidato da un comitato esecutivo, il Regno Unito è guidato da Annette King, la Francia è guidata da Agathe Bousquet, l'area DACH da Justin Billingsley. L'amministratore delegato di Publicis Loris Nold supervisionerà il Medio Oriente e l'Africa mentre il capo di Publicis One Jarek Ziebinski gestirà l'Europa settentrionale e centrale. Nei prossimi mesi verranno annunciate le nomine per il Sud Europa e l'America Latina. Nel frattempo, il Ceo di Publicis Media EMEA Gerry Boyle e Tim Jones, Ceo di Publicis Media North America, guideranno rispettivamente le due divisioni “ad interim”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI