• Programmatic
  • Engage conference

21/11/2018
di Lorenzo Mosciatti

Prismi compra il 30% dell'agenzia Two Leaders

Nuova acquisizione per l'agenzia attiva nel mercato della digital transformation, guidata dal Ceo Alessandro Reggiani

Nuova operazione di mercato per Prismi. La società operativa nel mercato della digital transformation, quotata sul segmento Aim di Borsa Italiana, ha acquistato una quota di minoranza, pari al 30%, dal socio di maggioranza di Two Leaders srl. L’operazione prevede la facoltà per Prismi di esercitare, entro il 31 dicembre 2019, un’opzione call per acquisire una ulteriore quota del 21% e diventare così il socio di maggioranza. Con questa acquisizione Prismi, si legge nella nota stampa, intende esplorare il mondo del barter offrendo ai propri clienti la possibilità di investire nel digitale col meccanismo dello scambio merce e, al contempo, consentendo ai clienti di Two Leaders, anche esteri, di accedere all’offerta del Gruppo Prismi col medesimo meccanismo di scambio merce. “Un’azienda per definizione innovativa come la nostra si avvicina con interesse a nuovi canali commerciali che, seppur attivi da anni, stanno vivendo un momento di sostenuta espansione che intendiamo esplorare”, dichiara il Ceo di Prismi Alessandro Reggiani. Prismi offre un’ampia gamma di servizi di web marketing che spaziano dal content marketing, alla creazione di siti web e di e-commerce, al search marketing, con una forte specializzazione nel posizionamento sui motori di ricerca (Seo), alla gestione dei social network e del mobile marketing, con una particolare attenzione all’innovazione e con una forte capacità di customizzazione e di integrazione. Two Leaders srl si avvale di consulenti attivi da circa trent’anni nel mondo dei media, del trading della gestione del retail e della logistica. L’insieme di queste specifiche conoscenze costituiscono grande expertise nel mondo del bartering ossia il meccanismo che permette all’azienda di liberarsi del prodotto invenduto ottenendo in cambio comunicazione pubblicitaria mirata, divenendo di fatto il partner ideale per l’azienda inserzionista che desidera trasformare uno stock di merce in una campagna pubblicitaria altamente performante rispettando la brand equity del prodotto.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI