• Programmatic
  • Engage conference

13/09/2019
di Lorenzo Mosciatti

Polk&Union sempre più internazionale: aperta la sede di Seattle

L'agenzia digitale fondata da Christian Fasulo e Alessia Sersanti dà il via al piano di sviluppo in America

PU-Goes-International.jpg

Facendo leva sul suo dna internazionale e sulle sue origini legate al continente americano, l'agenzia Polk&Union sbarca a Seattle, la nuova Silicon Valley, una delle città più tecnologiche nel panorama mondiale e sede delle aziende più grandi al mondo (Microsoft, Amazon, Starbucks, Boeing, Costco e molte altre). La nuova sfida porterà l’agenzia digitale fondata da Christian Fasulo e Alessia Sersanti ad espandersi negli Stati Uniti, nel continente che le ha dato i natali nel 2007 (allora a San Francisco) e nuovamente in una delle città più all'avanguardia in termini di innovazione, creatività, big data, robotica e intelligenza artificiale, per dare un nuovo slancio alla sua impronta strategica e assorbire direttamente l’innovazione dalla fonte, dalla nuova frontiera. Mentre i fondatori approdano a Seattle per aprire il nuovo avamposto, la sede italiana di Polk&Union (gli uffici si trovano a Roma) Roma si struttura con un nuovo assetto del management team per continuare a sviluppare il business locale. A guidarla sarà dunque da ora Tiziano Vitale in qualità di amministratore delegato. Polk&Union intanto vede aumentare il suo giro d'affari con una crescita progressiva a doppia cifra. Inoltre, dopo tre anni di partnership con Epoka Group segnati da risultati importanti cha hanno fatto leva sull’esperienza solida del team, Polk&Union esce ufficialmente dal gruppo nato alla fine del 2015 per dare il via alla nuova fase di internazionalizzazione.

ARTICOLI CORRELATI