• Programmatic
  • Engage conference

02/07/2018
di Lorenzo Mosciatti

Ploomia stringe partnership con Eviom e guarda ad Oriente

L'agenzia italiana di Venusia Group si affaccia in Europa e sigla un accordo con la società tedesca per costruire un “ponte digitale” per la Cina

Luca Valente

Luca Valente

Gli ultimi tre anni di crescita di Venusia Group srl, e della sua business unit Ploomia, non hanno tardato ad attirare l’attenzione di potenziali partner sul mercato internazionale. Da piccolo network di freelance ad agenzia di comunicazione e marketing digitale al servizio di aziende del calibro di Unicusano e Facile Ristrutturare, Ploomia ha ora stretto una partnership con Eviom, agenzia di consulenza e digital agency tedesca con sede a Monaco e a Zug, in Svizzera. Virtuosa realtà europea, con all’attivo collaborazioni con clienti come Nestlé, Verivox, Tamron e Maggi, Eviom si propone sul mercato come società di consulenza strategica con uno specifico know-how in ambito digital. Forte di progetti curati negli ultimi 8 anni sull’intero territorio europeo, attraverso una rete di agenzie nazionali come Ploomia, Eviom è oggi una delle realtà più interessanti per la multinazionale che desideri sviluppare una comunicazione web multicanale su più nazioni del continente interfacciandosi con un unico interlocutore. La partnership appena stretta tra Eviom e Ploomia sarà un elemento cardine del recente progetto di apertura all’Oriente dell’agenzia tedesca. Con Eviom International l’agenzia si propone come “testa di ponte” per la strategia di comunicazione digitale delle tante aziende del fiorente mercato cinese interessate a proporre il proprio marchio, i propri prodotti o servizi al consumatore europeo. Cinquanta paesi, 700 milioni di potenziali clienti, l’Europa attira quotidianamente investimenti e attenzioni di business consolidati o emergenti di provenienza cinese. Per portare avanti il progetto sul territorio italiano, Eviom ha scelto Ploomia come partner. Agenzia tedesca e italiana condividono tanti elementi importanti che preludono a una proficua collaborazione: la versatilità, l’approccio consulenziale, l’attenzione alle performance. Grazie a questa partnership Ploomia è oggi in grado di internazionalizzare i propri servizi ed offrire l’opportunità di guardare al di fuori dei confini italiani anche per i suoi clienti nazionali. «Collaboriamo da tempo con eviom e l'ufficializzazione di questa partnership è la conferma dell'ottimo lavoro che abbiamo fatto in questi anni”, spiega Luca Valente, Ceo e co-founder di Venusia Group. «Il mercato digital è in costante crescita e oramai qualsiasi business non può non guardare oltre i propri confini nazionali. Internazionalizzazione, trasformazione digitale, flessibilità sono punti chiave per poter sopravvivere in un contesto sempre più complesso e cangiante. Noi siamo pronti ad accettare questa sfida e diventare il ponte verso l'Europa e l'Oriente per i nostri clienti».

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI