PHD Italia: nuovo logo, campagna e billing in crescita

La centrale di Omg guidata da Vittorio Bucci punta a chiudere l’anno con un amministrato in crescita rispetto ai 220 milioni del 2015

di Andrea Salvadori
21 aprile 2016
vittorio-bucci-phd-serviceplan
Vittorio Bucci

PHD Italia lancia la sua prima campagna di brand awareness e punta a chiudere l’anno con un amministrato in crescita e con un trend migliore di quello del mercato pubblicitario. Phd Italia, l’agenzia media e di comunicazione di Omnicom Media Group, ha deciso di lanciare una campagna pubblicitaria composta da due soggetti e caratterizzata dal claim “piaccaCHI?”.

phd-logo

Ideata e sviluppata dall’agenzia milanese PicNic, la campagna, spiega Vittorio Bucci, Managing Director di PHD Italia, «vuole celebrare in modo ironico un momento di slancio dell’agenzia, impegnata in un’attività di rebranding, crescita e sviluppo culturale». Phd ha infatti oggi un nuovo logo (già presentato a livello internazionale), mentre presto sarà lanciato in rete anche il nuovo sito.

«La creatività comunica gli ingredienti e i valori di una realtà globale ma che pensa e opera localmente, e mostra al pubblico italiano per la prima volta il nuovo logo dell’agenzia, dal tratto lineare e moderno, risultato di un percorso di valorizzazione della forte identità culturale di PHD, radicata nella curiosità, nel coraggio e nell’apertura, che mantiene il payoff “Finding a better way». Pianificata fino a giugno, la campagna coinvolgerà da subito affissioni (anche grandi impianti e dinamica, e poi stampa e siti web. «Con questa campagna, dedichiamo a PHD la stessa attenzione che riserviamo ai nostri clienti, a quelle aziende che devono sostenere la notorietà enfatizzando i tratti distintivi dei loro brand», aggiunge Vittorio Bucci.

phd-campagna

PHD Italia ha chiuso intanto il 2015 con un amministrato di 220 milioni di euro, «in crescita del 30% rispetto ai 170 milioni del 2012, in un mercato che negli ultimi tre anni è stato invece negativo. Nel 2016, se i tassi di crescita rimarranno quelli attuali, contiamo di chiudere l’anno con un risultato migliore del mercato». Tra i news business acquisiti da inizio anno da PHD figurano invece PokerStars e Schüco Italia, mentre Treccani ha affidato alla società un progetto di data activation.

Vittorio Bucci può contare nella sua squadra di manager su tre figure di vertice: Paola Aureli, General Manager Phd Verona, Daniela Della Riva, Strategic Director, e Ivan De Santis, Head of Business Development.

“Sono in corso grandi cambiamenti per PHD, una realtà oggi in forte trasformazione e crescita, con uno sguardo sempre attento e rivolto al futuro e all’innovazione”, spiega Vittorio Bucci. “I numeri parlano del nostro successo e i risultati del nostro impegno, è dunque arrivato il momento di consolidare la nostra posizione sul mercato e di allargare le prospettive, premendo l’acceleratore sulla qualità, la creatività e il lavoro di squadra. Molto soddisfacenti anche gli avvii di nuovi progetti come il ciclo di conferenze PHD-Evolutionary, organizzate dall’agenzia con lo scopo di offrire inedite sinapsi e punti di vista sul mondo del media, con un’interpretazione di come le nuove tecnologie stanno cambiando il nostro modo di comunicare e di fare comunicazione».

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.