• Programmatic
  • Engage conference

18/01/2019
di Cosimo Vestito

Outbrain Italia, crescita a doppia cifra nel 2018. Noto: «Vogliamo rafforzarci nell'ambito del programmatic»

Uno degli obiettivi della società per il nuovo anno è rafforzare le collaborazioni con i principali editori italiani. Parola al Country Manager

Outbrain Italia chiude il 2018 con una crescita a doppia cifra e consolida il suo network. «Nel 2018, tutte le nuove soluzioni lanciate ci hanno aiutato a rafforzare la nostra posizione di leader nel settore del native advertising e a rafforzare le nostre collaborazioni con i principali editori italiani. Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti finora, le collaborazioni con Calcio Infinito e Gruppo Editoriale Citynews, ad esempio, sono state particolarmente positive», ha dichiarato a Engage Carmelo Noto, Country Manager della società. Secondo i dati rilasciati da Outbrain, gli editori europei che stanno utilizzando lo strumento Smartfeed hanno registrato un aumento medio del 60% del CTR organico e un incremento medio dei ricavi pari al 40%. Uno degli obiettivi della struttura per il 2019 è rafforzare le collaborazioni con i principali editori italiani, stringendo al contempo nuove collaborazioni strategiche. «Intendiamo inoltre continuare a fornire un contesto brand safe per le aziende, contenuti di qualità e maggior trasparenza, migliorando le soluzioni presentate lo scorso anno, in particolare Focus e Smartfeed, e rafforzando la nostra posizione nell’ambito programmatic», ha concluso Noto. Oggi Outbrain distribuisce 300 miliardi di raccomandazioni al mese a livello globale e raggiunge 1,2 miliardi di utenti unici, con una reach dell'80% in Italia.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI