• Programmatic
  • Engage conference

05/12/2018
di Caterina Varpi

Operation Smile sceglie Spencer & Lewis per social strategy e pianificazione media digitale

Il sodalizio tra le due realtà ha già portato ai buoni risultati della campagna #SmilingOnion, con 130 milioni di visualizzazioni tra mobile, uscite tv e pubblicazioni stampa

Giorgio Giordani

Giorgio Giordani

La Fondazione Operation Smile Italia Onlus affida le attività di comunicazione sui canali social e di pianificazione media digitale a Spencer & Lewis. Compito principale dell'agenzia è quello di gestire i canali di comunicazione online della Fondazione - Facebook, Twitter e Instagram – e di curare le digital PR per sviluppare una narrativa coerente e integrata sui diversi social media in grado di diffondere i valori caratterizzanti, l’identità e il commitment globale della realtà. Le attività digital punteranno, inoltre, a informare il pubblico online dei numerosi progetti portati avanti da Operation Smile Italia Onlus attraverso l’ideazione di campagne solidali ad hoc che avranno l’obiettivo di coinvolgere la community e attivarla, supportando così anche le iniziative di fundraising e donazione. «Questo incarico conferma la fiducia di Operation Smile alla creatività, all’expertise e al know-how del nostro team - afferma Giorgio Giordani, Presidente di Spencer & Lewis, che aggiunge - Comunicare l’impegno della Fondazione è un compito estremamente delicato. La sfida non è soltanto quella di sensibilizzare l’opinione pubblica ma anche costruire un flusso tematico che metta insieme l’universo medico-scientifico e quello sociale. Siamo onorati di continuare a collaborare con questa importante realtà e viviamo con grande entusiasmo lo sviluppo strategico e quotidiano del progetto». La sinergia tra la Fondazione Operation Smile Italia Onlus e Spencer & Lewis ha già ottenuto buoni risultati con la campagna #SmilingOnion che ha ottenuto 3.5 milioni di visualizzazioni sui social media, oltre 1 milione tra interazioni e condivisioni, per un totale di circa 130 milioni di visualizzazioni tra mobile, uscite tv e pubblicazioni stampa, spiega il comunicato.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI