• Programmatic
  • Engage conference

15/01/2020

MotoGP si affida a Playground e Zerogrey per la realizzazione del nuovo e-commerce

La sfida per Playground sarà quella di accompagnare MotoGP nella transizione da una piattaforma dedicata alla vendita di prodotti monomarca a un marketplace esteso a tutto il mondo degli accessori per moto

Alessandro Bassi

Alessandro Bassi

MotoGP, il punto di riferimento mondiale delle corse su due ruote, si affida per la realizzazione del nuovo e-store a Playground per il design e a Zerogrey, società specializzata in e-commerce, per lo sviluppo della piattaforma. Il nuovo e-shop vedrà l’aggiunta di una sezione completamente nuova comprendente l’abbigliamento per motociclisti e la possibilità di acquistare sulla piattaforma prodotti di diversi brand legati al motociclismo, sia su pista che su strada. La sfida per Playground sarà quindi di accompagnare MotoGP nella transizione da una piattaforma dedicata alla vendita di prodotti monomarca a un marketplace esteso a tutto il mondo degli accessori per moto, dove troverà spazio anche un'area interamente dedicata agli E-sports per acquistare dai videogiochi fino alle poltrone da gaming. Alessandro Bassi, sales director di Playground, ha affermato: “Per noi è un onore poter offrire la nostra esperienza nel digitale a una realtà così importante come MotoGP. Da appassionati siamo certi, attraverso il nuovo e-commerce, di rendere la vendita dei prodotti più facile, intuitiva e veloce". “È un piacere poter lavorare con un’agenzia tanto preparata sul mondo dello sport” ha detto Simone De Ruosi, General Manager di Zerogrey. “Grazie alla nostra collaborazione prevediamo un aumento consistente delle visite e delle vendite sull’e-commerce di MotoGP, permettendo al marchio di raggiungere nuovi e vecchi appassionati con un range sempre più esteso di prodotti legati al mondo del motociclismo”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI