• Programmatic
  • Engage conference

17/09/2019
di Lorenzo Mosciatti

Mediamilano apre all'Europa ed esporta i propri servizi all'estero

L'agenzia supporta sia le aziende italiane che vogliono promuovere i propri prodotti all'estero, sia i marchi internazionali che intendono attivarsi sul territorio del Bel Paese

Luca Mattarello

Luca Mattarello

Nel suo ventesimo anno di attività Mediamilano apre i propri servizi all'Europa, sia per le aziende italiane che vogliono promuovere i propri prodotti all'estero, sia per i marchi internazionali che intendono attivarsi sul territorio del Bel Paese. Un'idea, quella di esportare soluzioni promozionali all'estero, «nata da un incontro», spiega Luca Mattarello, Ceo di Mediamilano. «La scintilla si è accesa durante un business meeting con un grande imprenditore italiano dell'area food al quale chiesi come stessero andando gli affari. Mi rispose che stavano crescendo a doppia cifra perché il mercato estero stava dando loro enormi soddisfazioni. Da quell'incontro è nata l'idea di supportare l'azienda nell'attivazione promozionali sul territorio estero declinando e adattando promozioni italiane. Da allora è stato un crescendo e incontriamo sempre più aziende e marchi che hanno l'esigenza di attivare promozioni al consumo sul territorio europeo». «Il mercato europeo non si discosta molto da quello italiano, le meccaniche di engament che funzionano maggiormente sono i concorsi a premio, le promozioni con premio certo, cash back e digital promotion finalizzate alle lead generation. I paesi in cui maggiormente si concentrano le attività sono Gran Bretagna, Spagna, Francia Germania e l'area Benelux, ma stanno emergendo anche i mercati dell'Europa dell'Est». Analizzando i prodotti più performanti, sottolinea Mattarello, «devo dire che il gusto per il made in Italy piace molto e anche noi cerchiamo di cavalcarlo offendo un tocco distintivo.  I nostri fiori all'occhiello sono Win’go, il gratta e vinci digitale, e Click Discount un application finalizzata alla sell out che unisce la lead genetation al drive to store. La vera capacità è quella di saper declinare ed adattare le promozioni al "gusto locale" in modo che siano attrattive ed efficaci e i numeri ad oggi ci danno ragione». Lavorare con aziende estere rappresenta per Mediamilano, prosegeue il manager, «un’esperienza molto interessante, stimolante e costruttiva poiché ci permette di confrontarci con realtà diverse e nuove. Quello che maggiormente viene apprezzato è la capacità creativa nella realizzazione di meccaniche promozionali, un nostro asset vincente» Guardando al futuro, Mattarello ritiene «il mercato europeo una piattaforma di business molto attiva e interessante nel quale si possono sviluppare molteplici soluzioni con ampi margini di crescita. Una delle idee in cantiere è quella di inaugurare una succursale all'estero proprio per agevolare il nostro business nel Vecchio Continente. L'idea è quella di creare un "promotional hub" per fornire ai brand e alle aziende una piattaforma di soluzioni promozionali plug & play».

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI