Martina Caironi si affida a The Skill per il procedimento di accertamento della commissione antidoping

La società fondata da Andrea Camaiora affiancherà il legale della campionessa paralimpica e la sua manager a tutela della reputazione di Caironi

di Cristina Oliva
22 novembre 2019
Martina_Caironi

Martina Caironi, atleta paralimpica, campionessa sui 100 metri piani ai giochi di Londra 2012 e sui 100 metri piani e argento sul salto in lungo ai Rio 2016, in vista del procedimento di accertamento della commissione antidoping recentemente aperto, si è affidata allo studio di comunicazione The Skill, specializzato in litigation pr (vicende mediatico giudiziarie), crisi e comunicazione trasparente.

La società fondata da Andrea Camaiora, riporta il comunicato stampa, affiancherà il legale dell’atleta Giovanni Fontana e la sua manager, Chiara Davini, a tutela della reputazione di Caironi.

Per l’occasione, è stato costituito un team coordinato dal giornalista Lorenzo Munegato e dallo stesso Camaiora.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.