• Programmatic
  • Engage conference

10/12/2018
di Lorenzo Mosciatti

Mainardo de Nardis lascia OMG per una nuova avventura professionale

Il manager italiano continuerà a lavorare sempre nell’area del marketing e del media ma al di fuori della grandi holding internazionali della comunicazione

Mainardo de Nardis

Mainardo de Nardis

Mainardo de Nardis si appresta a lasciare Omnicom Media Group, il gruppo dove ricopre dal 2017 la carica di executive vice chairman. De Nardis, ha spiegato il manager italiano alla testata statunitense AdWeek, si appresta ad iniziare una nuova avventura professionale e probabilmente imprenditoriale sempre nell’area del marketing e del media, ma al di fuori dunque della grandi holding internazionali della comunicazione. Con alle spalle quasi 40 anni di carriera all’interno del settore della pubblicità, De Nardis ha iniziato a muovere i primi passi in Young&Rubicam, per assumere poi ruoli sempre più importanti all’interno delle agenzie di WPP e Dentsu. Nel 2009 l’ingresso in Omnicom Media Group con la nomina di Ceo di Omd, società premiata da AdWeek in più occasioni sotto la sua gestione quale Global Media Agency of the Year (nel 2009, 2011, 2013 e 2014). Tuttora Omd è la più importante agenzia media a livello mondiale e nel mercato statunitense in termini di billing gestiti e quote di mercato. “Siamo giunti al punto in cui la nostra industria sta chiudendo un capitolo per aprirne uno nuovo" ha detto il manager ad AdWeek, nominato executive vice-chairman di Omnicom Media Group nel settembre del 2017. "Io voglio far parte della nuova fase, non di quella vecchia".  

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI