• Programmatic
  • Engage conference

20/03/2019
di Alessandra La Rosa

MailUp, bene il 2018: +47% i ricavi, +105% l'utile

La società specializzata nel martech cloud ha messo a segno un fatturato complessivo consolidato superiore ai 40,2 milioni di euro, e ora intende proseguire il suo percorso di crescita

MailUp S.p.A. chiude l'esercizio 2018 con risultati positivi. La società specializzata nel martech cloud ha messo a segno un fatturato complessivo consolidato superiore ai 40,2 milioni di euro, in aumento del 47% (13 milioni di euro) rispetto al precedente esercizio, trainato dal comparto SMS, sia in termini di ricavi (27,2 milioni di euro) sia in termini di crescita (+71%). Cresce di oltre il 7% il settore Mail, attestandosi a oltre 10,1 milioni di euro di ricavi. Nell'esercizio 2018, MailUp ha portato a casa anche un utile netto di 1,3 milioni di euro, in aumento del 105% rispetto al 2017. Performance che hanno fatto salire il titolo in Borsa: nella seduta di contrattazione del 18 marzo 2019, il prezzo del titolo MAIL ha raggiunto il massimo dell’anno ed il massimo storico, con chiusura a 3,06 euro per azione. A tale valore, la capitalizzazione della società corrisponde a circa 45,7 milioni di euro. «Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti - commenta Matteo Monfredini, fondatore e Presidente di MailUp Group -, nei quali sia le business unit più consolidate come MailUp e Agile Telecom sia quelle in fase di startup hanno contribuito organicamente a una consistente crescita dei ricavi coniugata una profittabilità netta più che raddoppiata rispetto allo scorso esercizio. Siamo determinati a proseguire la politica di crescita annunciata, sia organica sia per linee esterne, e confidiamo che la recente acquisizione di Datatrics si dimostri complementare e sinergica all’attività del Gruppo». «Ringraziamo sentitamente tutto il team, in costante crescita ed evoluzione, per il continuo impegno e l’ottima performance - aggiunge Nazzareno Gorni, fondatore e Amministratore Delegato di MailUp Group -. Innovazione, crescita, e sviluppo internazionale sono la chiave della nostra strategia di sviluppo nel settore delle Cloud Marketing Technologies, che vedrà il rafforzamento del nostro posizionamento competitivo attraverso l’ampliamento, l’integrazione e ottimizzazione dei diversi servizi nelle varie geografie dove il Gruppo opera. L’ingresso nel nuovo mercato della gestione omni-canale della customer experience attraverso l’intelligenza artificiale, avvenuto a dicembre 2018 grazie all’acquisizione di Datatrics, ci permette di accelerare il percorso di internazionalizzazione e di incrementare il ricavo medio per cliente. Datatrics – i cui risultati economici saranno consolidati a partire dall’esercizio corrente – ha registrato lo scorso anno oltre 1 milione di ricavi, su oltre 100 clienti e con una crescita solida di circa il 300%».

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI