• Programmatic
  • Engage conference

23/01/2020

LUZ diventa LUZ Società Benefit e punta su sostenibilità e responsabilità sociale

L'agenzia di content marketing di cui è CEO Alice Siracusano ha inoltre ottenuto l’attestato di B Corporation, rilasciato alle realtà che dimostrano di rispettare volontariamente elevate performance sociali e ambientali

L’agenzia di content marketing LUZ acquisisce una nuova denominazione e diventa LUZ Società Benefit. Il cambiamento riflette l'impegno formale a destinare risorse e investimenti alla crescita culturale delle persone che a vario titolo interagiscono con la società. Coerentemente con questa decisione, LUZ ha inoltre ottenuto l’attestato di B Corporation, rilasciato dall’ente no profit internazionale B Lab. Lo scopo del movimento B Corp è fare in modo che la performance ambientale e sociale delle aziende sia misurata in maniera concreta quanto i risultati economici. La certificazione è rilasciata alle imprese che dimostrano con dati quantitativi e prove documentate di rispettare volontariamente elevate performance di trasparenza, responsabilità e sostenibilità, sia sociale che ambientale. «LUZ ha la missione di creare, salvaguardare e diffondere racconti di qualità, sulla base della verità dei fatti narrati, della rilevanza per il pubblico a cui si narrano e dell'autorialità del racconto. Crediamo nei benefici sistemici della comunicazione di qualità, e che a beneficiarne siano le aziende committenti di questa comunicazione, che fidelizzano il proprio target con una pubblicità che non interrompe ma intrattiene, gli editori committenti che fidelizzano il proprio pubblico con contenuti originali e le aziende che investono in pubblicità con dati di lettori e interazioni positive, e l’agenzia stessa, che fonda il suo lavoro sull’etica e il rispetto delle persone e delle loro passioni, oltre che sul guadagno», ha spiegato la Chief Executive Officer dell’agenzia, Alice Siracusano. LUZ continuerà quindi con maggiore convinzione a scegliere le aziende, gli enti, le associazioni e i fornitori con cui lavorare in base al fatto che essi consentano di tutelare condizioni di lavoro che rispettino talento e passioni dei dipendenti dell'agenzia. «La differenza sta nel fatto che, da oggi, quelle aziende che ci scelgono proprio perché abbiamo questi valori hanno uno strumento oggettivo che misura il nostro impegno nel benessere sociale, che è la certificazione che ci è stata rilasciata. Nel contesto attuale la sostenibilità è un parametro fondamentale dell'operato di un'azienda: avere un fornitore come noi che certifica la propria sostenibilità è un vantaggio per i nostri clienti, in quanto aumenta la fiducia e la credibilità da parte dei consumatori finali, soprattutto dei giovani», ha concluso Siracusano.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI