Löwengrube sceglie l’agenzia Makkie per strategia e creatività

L’incarico riguarda il prossimo biennio. Obiettivo della catena è individuare il migliore posizionamento sul mercato del suo brand e, sulla base di questo, strutturare la propria comunicazione off e online

di Teresa Nappi
24 gennaio 2020
LOWENGRUBE-Makkie

Löwengrube, catena italiana di locali che offrono l’esperienza gastronomica autentica bavarese, una delle realtà più in crescita della ristorazione, ha scelto l’agenzia di comunicazione Makkie come partner strategico-creativo per i prossimi due anni.

«Siamo a una svolta: la trasformazione di una piccola azienda che vuole diventare grande, anche in virtù di accordi importanti, come quello che abbiamo siglato di recente con AB InBev, il più grande produttore al mondo di birra, che ci sosterrà nell’espansione con nuovi punti vendita, di proprietà e in franchising», ha spiegato a Engage l’A.D. di Löwengrube, Pietro Nicastro.

«Con questa prospettiva, vogliamo che anche la nostra divisione marketing sia strutturata come deve fare una grande azienda, che ha una visione chiara. Ecco perché abbiamo costruito una squadra di professionisti che ci supporterà nella comunicazione e nel marketing. Makkie, in particolare, ci sta supportando nell’individuare il migliore posizionamento sul mercato del brand Löwengrube, sulla base dei nostri valori e della strategia sviluppata al nostro interno», ha continuato a spiegare il manager. «Da questo dipenderà tutta la comunicazione, on e offline, con un’immagine coordinata e contenuti coerenti su tutti i canali, reali – nei nostri punti vendita – e virtuali».

Löwengrube è ormai un format di successo, apprezzato dal pubblico per l’autenticità dei sapori e delle atmosfere bavaresi che propone in numerose città, e ha in serbo importanti progetti di sviluppo, con numerose nuove aperture non solo nel nostro Paese, ma anche all’estero.

Makkie, il processo di riposizionamento continua

«È un onore poter accompagnare il marchio in una fase così delicata e importante della sua storia», dichiara Massimiliano Rizzi, Direttore Generale di Makkie, che sottolinea il grande lavoro di tutta la squadra fatto negli scorsi mesi per individuare la strada strategica migliore da suggerire al board della catena italiana, fondata nel 2005 con il primo locale a Limite sull’Arno (FI) e oggi presente in tutta Italia con oltre 20 locali, grazie alla formula in franchising avviata nel 2014.

Contestualmente all’annuncio del nuovo incarico, assegnato per via diretta, senza l’avvio di nessun procedimento di gara, Rizzi fa poi il punto su Makkie: «L’agenzia, in occasione del suo 18° compleanno, ha cominciato un processo di riposizionamento della propria offerta, sempre più decisamente vicina all’agenzia di comunicazione, senza perdere il grande know- how digitale costruito dalla sua genesi e queste acquisizioni sono il sintomo che la strada è corretta e il mercato ha fiducia in noi».

Le idee creative dell’agenzia di Vignola (Modena), hanno conquistato l’attenzione di marchi internazionali in diversi settori merceologici, come – tra gli altri – Niederwieser Group (gruppo leader del food-packaging Altoatesino), Hu-Friedy (leader mondiale dell’attrezzatura medicale) e Rhea (cosmetica), che hanno affidato a Makkie la costruzione dei loro progetti di comunicazione.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial