• Programmatic
  • Engage conference

27/11/2019
di Rosa Guerrieri

La digital creative agency QuattroZeroQuattro compie 10 anni 

Leader nel settore arte e entertainment, la società ha aumentato il fatturato, ampliato il numero di clienti e avviato un importante restyling

quattrozeroquattro.jpg

QuattroZeroQuattro, digital creative agency leader nel settore dell’entertainment e dell’arte, spegne dieci candeline e, per l’occasione, rilancia la propria immagine con una nuova tagline, un nuovo logo e un nuovo sito interattivo (www.404.it). Il processo di rebranding nasce dall’esigenza di rendere l’immagine dell’agenzia più matura ed elegante, mantenendo saldi i principi che, da dieci anni, la rendono un punto di riferimento per il settore dell’intrattenimento. Il nome “404”, ispirato alla celebre “pagina non trovata” (404 - page not found), arricchisce il suo significato con la tagline "Oops is wow" che indica come l’errore, in realtà, racchiuda un significato positivo, un’opportunità di sviluppo creativo. Dal concept hanno preso vita anche il nuovo logo, dalle linee più pulite e minimal, e il sito, con il quale l’utente potrà giocare nella sezione Page Found. QuattroZeroQuattro, nata a Roma nel 2009 e fondata da Francesco Pocchi (CEO e Partner) e Davide Liberati (Partner), ha all’attivo circa 1000 campagne digital (PR e Social Media) tra prodotti cinematografici, mostre d’arte e videogiochi. Con un fatturato di oltre 1 milione di euro, cresciuto di anno in anno, e un team composto da 20 giovani (PR, Social Media Manager, Sviluppatori e Graphic Designers), ha sviluppato progetti digitali per alcuni dei più prestigiosi successi cinematografici degli ultimi anni: da "A casa tutti bene" a "Perfetti sconosciuti", da "Il caso Spotlight" a "Il diritto di contare", da "Deadpool 2" a "Trainspotting 2" fino ai più recenti "Green book", "Amor y Gloria" e "Mio fratello rincorre i dinosauri". L’agenzia lavora ogni giorno a fianco dei più importanti player cinematografici del territorio: Rai Cinema, Medusa, Vision Distribution, Lucky Red, Leone Film Group, Lucisano Media Group, Warner Bros, Sony Pictures, Bim Distribuzione, Eagle Pictures, Amazon Prime. In questo decennio l’azienda ha saputo anticipare ed interpretare i continui cambiamenti del settore proponendo e sperimentando nuove modalità di comunicazione. Con il raggiungimento del decimo traguardo ha voluto trasferire il proprio know-how anche ad altri settori, quali il food, diventando punto di riferimento del brand Crik Crok per il quale sviluppa progetti editoriali social e artwork.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI